skip to Main Content
Libia, Haftar continua gli attacchi a Tripoli per distrarre Sarraj da Gharyan
Il Generale, mentre bombarda la capitale, invia mezzi per riprendere la città. Italia, Francia, Egitto,…

Libia, Haftar continua gli attacchi a Tripoli per distrarre Sarraj da Gharyan

Il Generale, mentre bombarda la capitale, invia mezzi per riprendere la città. Italia, Francia, Egitto, UAE, UK, USA chiedono ancora lo stop delle ostilità e la ripresa del processo politico mediato dall’ONU.
UE, tra sovranità limitata e populismi. Quale futuro per l’Italia?
Il nostro paese subisce gli effetti di un’Europa a due velocità. La politica deve riprendere…

UE, tra sovranità limitata e populismi. Quale futuro per l’Italia?

Il nostro paese subisce gli effetti di un’Europa a due velocità. La politica deve riprendere a difendere gli interessi nazionali vitali e a lavorare per tornare alla “Casa Comune” senza primedonne.
Libia, le truppe di Haftar in fuga dopo la sconfitta a Gharyan. Le forze del GNA avanzano
Tripoli a tutte le tribù: aiutateci contro l’LNA. Sarraj conferma che le manovre proseguiranno fino…

Libia, le truppe di Haftar in fuga dopo la sconfitta a Gharyan. Le forze del GNA avanzano

Tripoli a tutte le tribù: aiutateci contro l’LNA. Sarraj conferma che le manovre proseguiranno fino alla totale liberazione del paese e 4 famiglie fanno causa al Generale negli Usa.
Iraq-Siria, la Coalizione Globale conferma l’impegno e il sostegno anti-Isis
Riunione a Parigi dei direttori politici per fare il punto della situazione nella lotta allo…

Iraq-Siria, la Coalizione Globale conferma l’impegno e il sostegno anti-Isis

Riunione a Parigi dei direttori politici per fare il punto della situazione nella lotta allo Stato Islamico e analizzare le prospettive. Aumenta il coordinamento contro i Foreign Fighters e nel Levante.
Iraq, maxi operazione contro Isis in tutto il paese. Da Kirkuk a Salahuddin
Le ISF arrestano vari miliziani Daesh, un leader e un facilitatore, distruggendo anche 10 tunnel.…

Iraq, maxi operazione contro Isis in tutto il paese. Da Kirkuk a Salahuddin

Le ISF arrestano vari miliziani Daesh, un leader e un facilitatore, distruggendo anche 10 tunnel. In Siria si conferma il sostegno alle SDF e si avvicina la creazione di una buffer zone con la Turchia.
Back To Top