skip to Main Content
Libia e Italia: perché il nostro paese, da protagonista, è diventato “riserva”
A Sarraj e al GNA non piacciono la mano tesa ad Haftar e le mancate…

Libia e Italia: perché il nostro paese, da protagonista, è diventato “riserva”

A Sarraj e al GNA non piacciono la mano tesa ad Haftar e le mancate condanne dell’offensiva a Tripoli. Peraltro, il Governo dimentica che l’LNA bombarda la base militare italiana a Misurata.
Libia, le città del centro e dell’ovest si uniscono contro Haftar
Dopo Misurata anche Zliten, Khoms, Msallata, Zawiya, Zintan, Kabao, Rahaibat e Jamil chiamano la mobilitazione…

Libia, le città del centro e dell’ovest si uniscono contro Haftar

Dopo Misurata anche Zliten, Khoms, Msallata, Zawiya, Zintan, Kabao, Rahaibat e Jamil chiamano la mobilitazione generale per una maxi operazione del GNA di Sarraj. Obiettivo: fermare l’offensiva a Tripoli.
Libia, l’accordo Turchia-Sarraj fa paura. Non solo ad Haftar
L’intesa tra il capo del GNA e il presidente di Ankara, contiene un punto imprevisto:…

Libia, l’accordo Turchia-Sarraj fa paura. Non solo ad Haftar

L’intesa tra il capo del GNA e il presidente di Ankara, contiene un punto imprevisto: la creazione di una QRF, con più o meno gli stessi compiti dei russi della Wagner. La Conferenza di Berlino rischia di saltare.
Back To Top