skip to Main Content
Siria: grazie all’invasione turca, gli attacchi Isis sono aumentati del 48%
Prima dell’inizio delle manovre di Ankara, le SDF e lInherent Resolve li avevano fatti crollare…

Siria: grazie all’invasione turca, gli attacchi Isis sono aumentati del 48%

Prima dell’inizio delle manovre di Ankara, le SDF e lInherent Resolve li avevano fatti crollare del 46%. Ora, però, Daesh prepara il “mese della rabbia” per vendicare al-Baghdadi.
Siria, i miliziani Isis fuggiti dalle prigioni a Nord puntano Idlib e Deir Ezzor
L’offensiva turca ha causato centinaia di evasioni di membri Daesh. Molti sono stati ripresi, ma…

Siria, i miliziani Isis fuggiti dalle prigioni a Nord puntano Idlib e Deir Ezzor

L’offensiva turca ha causato centinaia di evasioni di membri Daesh. Molti sono stati ripresi, ma altri sono liberi. Le SDF, perciò, hanno rafforzato la sicurezza ad Al-Hol e nella regione.
Siria, i vertici di Isis cominciano a fuggire dopo la morte di al-Baghdadi
Catturati vari comandanti dello Stato Islamico, usciti allo scoperto dopo la fine dell’auto-proclamato Califfo. Intanto,…

Siria, i vertici di Isis cominciano a fuggire dopo la morte di al-Baghdadi

Catturati vari comandanti dello Stato Islamico, usciti allo scoperto dopo la fine dell’auto-proclamato Califfo. Intanto, le SDF a Deir Ezzor continuano la caccia a Daesh e aumentano la vigilanza.
Siria, Isis continua ad approfittare dell’offensiva della Turchia per espandersi
Lo Stato Islamico attacca a Homs, Deir Ezzor, Raqqa e Hasaka. Inoltre scoppia una rivolta…

Siria, Isis continua ad approfittare dell’offensiva della Turchia per espandersi

Lo Stato Islamico attacca a Homs, Deir Ezzor, Raqqa e Hasaka. Inoltre scoppia una rivolta ad Al-Hol. Ankara peraltro fornisce a Daesh aiuti inaspettati: bombarda la prigione di Al-Chirkin, che ospita i jihadisti più pericolosi.
Back To Top