skip to Main Content
Siria, la Turchia rafforza la sua presenza a Idlib con un nuovo presidio
Obiettivi: migliorare la sicurezza sulla M4 e controllare l’offensiva del SAA su Barah, evitando che…

Siria, la Turchia rafforza la sua presenza a Idlib con un nuovo presidio

Obiettivi: migliorare la sicurezza sulla M4 e controllare l’offensiva del SAA su Barah, evitando che si spinga troppo a nord. A Est, Inherent Resolve-SDF puntano sui leader tribali contro Isis.
Siria, la Turchia dopo il vertice del Processo di Astana punta al nord est?
Si teme una nuova intesa Ankara-Russia, dopo che la situazione sulla M4 a Idlib si…

Siria, la Turchia dopo il vertice del Processo di Astana punta al nord est?

Si teme una nuova intesa Ankara-Russia, dopo che la situazione sulla M4 a Idlib si sta normalizzando. Le SDF in massima allerta, pronte a fermare ancora la guerra a Isis e dirigersi in massa ad Ai Issa.
Siria, Damasco e le SDF più vicine: riapre l’autostrada Aleppo-Raqqa
Assad cerca di rivitalizzare l’economia nonostante la guerra e le sanzioni, mentre i curdi vogliono…

Siria, Damasco e le SDF più vicine: riapre l’autostrada Aleppo-Raqqa

Assad cerca di rivitalizzare l’economia nonostante la guerra e le sanzioni, mentre i curdi vogliono sconfiggere Isis alla radice. A Idlib, invece, il SAA aumenta il pressing sulle milizie pro-Turchia.
Back To Top