skip to Main Content
Privacy e smartphone: togliere la geolocalizzazione non basta per diventare invisibili
La Princeton University: Google traccerà lo stesso la posizione dell’utente. Bisogna mettere in pausa Web…

Privacy e smartphone: togliere la geolocalizzazione non basta per diventare invisibili

La Princeton University: Google traccerà lo stesso la posizione dell’utente. Bisogna mettere in pausa Web and App Activity e cancellare la cronologia a mano.
Se avete un’auto connessa e volete venderla, cancellate prima i vostri dati
Ormai sono dei computer che immagazzinano dati personali e possono essere modificati in remoto. Cedereste…

Se avete un’auto connessa e volete venderla, cancellate prima i vostri dati

Ormai sono dei computer che immagazzinano dati personali e possono essere modificati in remoto. Cedereste mai il vostro cellulare a uno sconosciuto senza averlo prima formattato?
Gli esperti UE presentano strategia per combattere la disinformazione online
Dallo HLEG studio su come contrastare il fenomeno, che comprende - oltre alle fake news…

Gli esperti UE presentano strategia per combattere la disinformazione online

Dallo HLEG studio su come contrastare il fenomeno, che comprende - oltre alle fake news - tutte le forme di informazioni false, inaccurate o fuorvianti diffuse per causare intenzionalmente danno pubblico o per profitto.
Cina, nuove guidelines su uso informazioni personali in ambito cyber e IST
Pubblicata la “Specifica” che regola la raccolta, l’impiego e la loro condivisione. Anche da parte…

Cina, nuove guidelines su uso informazioni personali in ambito cyber e IST

Pubblicata la “Specifica” che regola la raccolta, l’impiego e la loro condivisione. Anche da parte di soggetti terzi e in caso di incidenti legati alla sicurezza informatica.
Speciale Cybertech: Il panorama delle cyber minacce presenti e prossime secondo Kaspersky
Sergey Novikov, a margine dell’evento, ha spiegato a Difesa & Sicurezza come si evolvono i…

Speciale Cybertech: Il panorama delle cyber minacce presenti e prossime secondo Kaspersky

Sergey Novikov, a margine dell’evento, ha spiegato a Difesa & Sicurezza come si evolvono i pericoli online e ha ricordato che la privacy oggi è morta.
Back To Top