skip to Main Content
Information Warfare: i rischi per sicurezza nazionale, istituzioni e cittadini
La Tecnologia, da strumento, è diventato l’ambiente a cui ci siamo subordinati. E’ regolata da…

Information Warfare: i rischi per sicurezza nazionale, istituzioni e cittadini

La Tecnologia, da strumento, è diventato l’ambiente a cui ci siamo subordinati. E’ regolata da altri (pochi) e non regolamentata. Gli abusi di IT e algoritmi ci portano anche a essere più prevedibili.
Italia, il Sistema Paese e i suoi asset strategici non sono negoziabili
Crisi come l’Ilva e le continue privatizzazioni, unite a una politica miope rischiano di causare…

Italia, il Sistema Paese e i suoi asset strategici non sono negoziabili

Crisi come l’Ilva e le continue privatizzazioni, unite a una politica miope rischiano di causare danni irreparabili. Bisogna reagire, tornando ai nostri valori fondanti: onestà, impegno, sacrificio, concordia, solidarietà e competenza.
La UE, dopo l’uscita di Draghi dalla BCE e la fallimentare intesa sui migranti, ha un futuro?
Per salvare l’Unione Europea e noi stessi bisogna creare una nuova società, guardando al passato.…

La UE, dopo l’uscita di Draghi dalla BCE e la fallimentare intesa sui migranti, ha un futuro?

Per salvare l’Unione Europea e noi stessi bisogna creare una nuova società, guardando al passato. Che rimetta al centro l’Uomo e il Logos. L’AI e la tecnologia sono solo strumenti.
Il cybercrime è sempre più audace e focalizzato su obiettivi specifici
E’ allarme lanciato alla conferenza Europol-Interpol. Per una migliore cyber security serve più cooperazione soprattutto…

Il cybercrime è sempre più audace e focalizzato su obiettivi specifici

E’ allarme lanciato alla conferenza Europol-Interpol. Per una migliore cyber security serve più cooperazione soprattutto su BEC, Dark Web, ricerca e sviluppo, e innovazione.
UE, tra sovranità limitata e populismi. Quale futuro per l’Italia?
Il nostro paese subisce gli effetti di un’Europa a due velocità. La politica deve riprendere…

UE, tra sovranità limitata e populismi. Quale futuro per l’Italia?

Il nostro paese subisce gli effetti di un’Europa a due velocità. La politica deve riprendere a difendere gli interessi nazionali vitali e a lavorare per tornare alla “Casa Comune” senza primedonne.
Back To Top