skip to Main Content
Siria: i curdi si preparano al Coronavirus, che danneggia soprattutto Isis
La regione si “blinda” contro una possibile epidemia di COVID-19. A rischio soprattutto i campi…

Siria: i curdi si preparano al Coronavirus, che danneggia soprattutto Isis

La regione si “blinda” contro una possibile epidemia di COVID-19. A rischio soprattutto i campi profughi e le prigioni tra Hasaka e Deir Ezzor. Daesh, inoltre, non può reagire al pressing delle SDF.
Siria, il pattugliamento joint Russia-Turchia sulla M4 comincia “spuntato”
I convogli percorrono solo una piccola parte della buffer zone. Temono le reazioni dei civili…

Siria, il pattugliamento joint Russia-Turchia sulla M4 comincia “spuntato”

I convogli percorrono solo una piccola parte della buffer zone. Temono le reazioni dei civili e gli attacchi del FSA e di HTS. Intanto, i contagi del Coronavirus si estendono da Deir Ezzor.
Medio Oriente, il Libano reagisce a una possibile epidemia di Coronavirus
Beirut adotta misure ad hoc ai confini e negli aeroporti. Inoltre, con ogni probabilità, coopera…

Medio Oriente, il Libano reagisce a una possibile epidemia di Coronavirus

Beirut adotta misure ad hoc ai confini e negli aeroporti. Inoltre, con ogni probabilità, coopera con UNIFIL. Il rischio del COVID-19, peraltro, non arriva solo dall’Iran ma anche dalla Siria.
Siria, UE studia la nascita di un tribunale internazionale per i crimini Isis
Lo conferma una delegazione parlamentare belga. La strada però è in salita. C’è la questione…

Siria, UE studia la nascita di un tribunale internazionale per i crimini Isis

Lo conferma una delegazione parlamentare belga. La strada però è in salita. C’è la questione della pena di morte per i foreign fighters Daesh e i curdi si stanno muovendo in autonomia.
Isis usa il Coronavirus per la propaganda, ma è un’arma a doppio taglio
I supporters dello Stato Islamico: E’ “la punizione di Allah per gli infedeli”. Ma il…

Isis usa il Coronavirus per la propaganda, ma è un’arma a doppio taglio

I supporters dello Stato Islamico: E’ “la punizione di Allah per gli infedeli”. Ma il COVID-19 è già arrivato in Medio Oriente (Iran) e i miliziani Daesh in Iraq potrebbero essere le prossime vittime.
Back To Top