skip to Main Content
Libia, ONU chiede a Sarraj-Haftar il cessate il fuoco duraturo incondizionato
Il CdS approva la risoluzione 2510, ma è giallo sulla forza multinazionale che dovrebbe monitorare…

Libia, ONU chiede a Sarraj-Haftar il cessate il fuoco duraturo incondizionato

Il CdS approva la risoluzione 2510, ma è giallo sulla forza multinazionale che dovrebbe monitorare il rispetto della tregua. Il capo del GNA e il Generale accetteranno? L’Italia intanto prova a tornare in pista.
Libia, Sarraj minaccia stop al dialogo per le violazioni di Haftar della tregua
l GNA ai Partecipanti della Conferenza di Berlino: Assumetevi la responsabilità di quanto accade. Intanto,…

Libia, Sarraj minaccia stop al dialogo per le violazioni di Haftar della tregua

l GNA ai Partecipanti della Conferenza di Berlino: Assumetevi la responsabilità di quanto accade. Intanto, tra le continue divisioni, si combatte ad Abu Grein e la Francia invia la portaerei De Gaulle.
Libia, l’LNA annuncia la no-fly zone sul triangolo Gharyan-Tarhuna-Tripoli
Si teme un’imminente maxi offensiva di Haftar contro il GNA di Sarraj. Intanto, il Generale…

Libia, l’LNA annuncia la no-fly zone sul triangolo Gharyan-Tarhuna-Tripoli

Si teme un’imminente maxi offensiva di Haftar contro il GNA di Sarraj. Intanto, il Generale mantiene il grip sul petrolio. Ma non lo potrà fare ancora per lungo. O vince rapidamente o dovrà allentare la presa.
Libia, la crisi si aggrava. Haftar non sblocca giacimenti e terminal di petrolio
La NOC: Ogni giorno persi 1,2 milioni di bpd e 77 milioni. Inoltre, Sarraj e…

Libia, la crisi si aggrava. Haftar non sblocca giacimenti e terminal di petrolio

La NOC: Ogni giorno persi 1,2 milioni di bpd e 77 milioni. Inoltre, Sarraj e il Generale hanno ripreso a combattersi. La Germania, invece, organizza una seconda Conferenza di Berlino in ambito UE.
La crisi in Libia, come nasce e cosa fare per ottenere risultati concreti
L’attuale situazione nasce dalle primavere arabe e determina gravi rischi per la sicurezza globale. L’Italia…

La crisi in Libia, come nasce e cosa fare per ottenere risultati concreti

L’attuale situazione nasce dalle primavere arabe e determina gravi rischi per la sicurezza globale. L’Italia deve reinserirsi nelle trattative, coinvolgendo il Fezzan, e mediare su 2 livelli: tribale e politico.
Libia, la Germania “mette le mani avanti” sulla Conferenza di Berlino
Il governo tedesco: E’ importante, ma è solo la base per il processo politico. Non…

Libia, la Germania “mette le mani avanti” sulla Conferenza di Berlino

Il governo tedesco: E’ importante, ma è solo la base per il processo politico. Non si risolvono tutti i problemi in un giorno. Si temono sorprese da Haftar e Sarraj. Peraltro, nemmeno l’UE è unita.
Iran, finito l’effetto “Soleimani”: riparte il pressing internazionale
Teheran, avendo abbattuto l’aereo civile ucraino, passa da vittima a carnefice. Francia. UK e Germania…

Iran, finito l’effetto “Soleimani”: riparte il pressing internazionale

Teheran, avendo abbattuto l’aereo civile ucraino, passa da vittima a carnefice. Francia. UK e Germania esortano a rientrare nel JCPOA, mentre le proteste proseguono e si fanno “pericolose”.
Back To Top