skip to Main Content
Libia, l’LNA si ritira da Tripoli. Haftar è con l’acqua alla gola
Formalmente per consentire la fine del Ramadan in sicurezza. In realtà, per prendere fiato dalle…

Libia, l’LNA si ritira da Tripoli. Haftar è con l’acqua alla gola

Formalmente per consentire la fine del Ramadan in sicurezza. In realtà, per prendere fiato dalle offensive di Sarraj. Mentre il GNA attacca Qasr Ben Ghashir e Tarhuna, il Generale sta per essere scaricato dai partner stranieri.
El Alamein, la battaglia ricostruita con la testimonianza di Santo Pelliccia
“El Alamein, sabbia d’intorno roccia nel cuore” di Fagnani offre anche spunti sulla guerra nel…

El Alamein, la battaglia ricostruita con la testimonianza di Santo Pelliccia

“El Alamein, sabbia d’intorno roccia nel cuore” di Fagnani offre anche spunti sulla guerra nel deserto libico-egiziano del 1942. La prefazione è a cura del generale Sganga, già comandante della Folgore.
Libia: il 31 marzo parte Irini, la missione UE per il monitoraggio dell’embargo
La comanda l’ammiraglio italiano Agostini. L’Europa ha accelerato i lavori a seguito dell’escalation tra Sarraj…

Libia: il 31 marzo parte Irini, la missione UE per il monitoraggio dell’embargo

La comanda l’ammiraglio italiano Agostini. L’Europa ha accelerato i lavori a seguito dell’escalation tra Sarraj e Haftar. La Grecia sarà landing point per gli sbarchi dei migranti salvati.
Libia, la crisi si aggrava. Haftar non sblocca giacimenti e terminal di petrolio
La NOC: Ogni giorno persi 1,2 milioni di bpd e 77 milioni. Inoltre, Sarraj e…

Libia, la crisi si aggrava. Haftar non sblocca giacimenti e terminal di petrolio

La NOC: Ogni giorno persi 1,2 milioni di bpd e 77 milioni. Inoltre, Sarraj e il Generale hanno ripreso a combattersi. La Germania, invece, organizza una seconda Conferenza di Berlino in ambito UE.
La crisi in Libia, come nasce e cosa fare per ottenere risultati concreti
L’attuale situazione nasce dalle primavere arabe e determina gravi rischi per la sicurezza globale. L’Italia…

La crisi in Libia, come nasce e cosa fare per ottenere risultati concreti

L’attuale situazione nasce dalle primavere arabe e determina gravi rischi per la sicurezza globale. L’Italia deve reinserirsi nelle trattative, coinvolgendo il Fezzan, e mediare su 2 livelli: tribale e politico.
Back To Top