skip to Main Content
Libia, anche gli Usa pressano per la smilitarizzazione di Sirte-Jufra
La posizione americana e l’imminente incontro Russia-Turchia rafforzano l’idea di congelare la situazione e ripartire…

Libia, anche gli Usa pressano per la smilitarizzazione di Sirte-Jufra

La posizione americana e l’imminente incontro Russia-Turchia rafforzano l’idea di congelare la situazione e ripartire dagli accordi di Skhirat. I protagonisti, però, non saranno più Sarraj e Haftar.
Libia, a breve il terzo round di colloqui di alto livello Russia-Turchia
Mosca e Ankara, dopo al’annuncio che lavoreranno insieme per porre fine alla crisi tra il…

Libia, a breve il terzo round di colloqui di alto livello Russia-Turchia

Mosca e Ankara, dopo al’annuncio che lavoreranno insieme per porre fine alla crisi tra il GNA di Sarraj e l’LNA di Haftar, cercano una soluzione per smilitarizzare Sirte e Jufra e ripartire da Skhirat.
Libia, la Turchia: La tregua è condizionata al ritiro di Haftar da Jufra e Sirte
Ankara: GNA di Sarraj e LNA tornino alle posizioni prima del 2015. Per l’Est il…

Libia, la Turchia: La tregua è condizionata al ritiro di Haftar da Jufra e Sirte

Ankara: GNA di Sarraj e LNA tornino alle posizioni prima del 2015. Per l’Est il futuro dovrà essere negoziato dalla HoR di Tobruk. L’UE: I paesi della regione smettano di incitare la mobilitazione.
Libia, la IUMS all’Egitto: Si ricordi cosa è successo nello Yemen
L’Unione ricorda al Cairo le perdite subite nella guerra degli anni’60. Inoltre, se sarà sconfitto,…

Libia, la IUMS all’Egitto: Si ricordi cosa è successo nello Yemen

L’Unione ricorda al Cairo le perdite subite nella guerra degli anni’60. Inoltre, se sarà sconfitto, non ci sarà più nessun esercito forte vicino a Israele. Intanto, si discute su una Sirte demilitarizzata.
Libia, l’Egitto minaccia l’invasione dopo l’ok delle tribù locali
Il Cairo a Sarraj e alla Turchia: Non attaccate Sirte e Jufra. La comunità internazionale…

Libia, l’Egitto minaccia l’invasione dopo l’ok delle tribù locali

Il Cairo a Sarraj e alla Turchia: Non attaccate Sirte e Jufra. La comunità internazionale lavora per l’uscita pacifica di Haftar dalle città e dalla Mezzaluna Petrolifera. La guerra, però, ad ora è solo di propaganda.
Back To Top