skip to Main Content
Siria, la prima pattuglia joint Russia-Turchia arriva a Latakia da Idlib
Rispettato l’accordo Putin-Erdogan grazie a TAF e HTS. I convogli congiunti, probabilmente, dirigeranno sulla M4…

Siria, la prima pattuglia joint Russia-Turchia arriva a Latakia da Idlib

Rispettato l’accordo Putin-Erdogan grazie a TAF e HTS. I convogli congiunti, probabilmente, dirigeranno sulla M4 a est verso Ain Issa. Intanto, Damasco cerca ancora di prendere Barah.
Siria, le SDF incontrano la Russia per capire che succederà a Ain Issa
Le forze curde cercano di capire come Mosca si schiererà se la Turchia decidesse di…

Siria, le SDF incontrano la Russia per capire che succederà a Ain Issa

Le forze curde cercano di capire come Mosca si schiererà se la Turchia decidesse di attaccare. Intanto, il SAA continua l’offensiva a Idlib e l’Iran aiuterà Damasco a migliorare le difese anti-aeree.
Siria, nuovi segnali sul fatto che la Turchia ha preso di mira Ain Issa
Ankara riduce ancora il flusso d’acqua dell’Eufrate verso il Kurdistan e costruisce basi nell’area. Damasco,…

Siria, nuovi segnali sul fatto che la Turchia ha preso di mira Ain Issa

Ankara riduce ancora il flusso d’acqua dell’Eufrate verso il Kurdistan e costruisce basi nell’area. Damasco, intanto, serra l’offensiva contro le milizie a Idlib. Obiettivo: prendere Barah.
Siria, la Turchia dopo il vertice del Processo di Astana punta al nord est?
Si teme una nuova intesa Ankara-Russia, dopo che la situazione sulla M4 a Idlib si…

Siria, la Turchia dopo il vertice del Processo di Astana punta al nord est?

Si teme una nuova intesa Ankara-Russia, dopo che la situazione sulla M4 a Idlib si sta normalizzando. Le SDF in massima allerta, pronte a fermare ancora la guerra a Isis e dirigersi in massa ad Ai Issa.
Siria: la Turchia, nonostante i nuovi presidi, non sblocca la crisi sulla M4
Le pattuglie joint TAF-Russia a Idlib continuano a fermarsi a Nayrab. Le SDF temono un…

Siria: la Turchia, nonostante i nuovi presidi, non sblocca la crisi sulla M4

Le pattuglie joint TAF-Russia a Idlib continuano a fermarsi a Nayrab. Le SDF temono un attacco in massa di Ankara a Est. Intanto, Isis cerca di riorganizzarsi sfruttando l’emergenza coronavirus.
Back To Top