skip to Main Content

Afghanistan, le evacuazioni dei civili potrebbero riprendere presto

Le evacuazioni dei civili dall’Afghanistan potrebbero riprendere presto. Accordo tra Doha e talebani per 2 voli a settimana della Qatar Airlines da Kabul. Imbarcheranno cittadini USA, di altri paesi e afghani con i SIV. Non ci sono notizie per gli altri

Le evacuazioni aeree dei civili dall’Afghanistan potrebbero riprendere presto con voli della Qatar Airlines. Doha, infatti, ha appena siglato un accordo con i talebani (che hanno il loro ufficio politico nel paese mediorientale), in base al quale la compagnia aerea organizzerà due voli a settimana dall’aeroporto di Kabul. Inoltre, sono in corso colloqui per pianificare un trasferimento aereo a settimana da parte dell’Ariana-Airlines verso l’Emirato. Al momento, però, non è ancora chiaro chi potrà imbarcarsi. Sicuramente, saranno ammessi i cittadini afghani, muniti di Special Immigrant Visas (SIV) statunitensi. Allo stesso modo, potranno usufruire dei voli i cittadini USA e quelli di altre nazioni. Una volta a bordo dei velivoli, la prima tappa sarà Doha (già hub principale per le evacuazioni di agosto 2021), da cui verranno smistati verso le loro destinazioni finali. Non ci sono informazioni, invece, nei riguardi di chi ha lavorato per gli altri contingenti o per le famiglie dei civili già evacuati nei mesi scorsi.

Back To Top