skip to Main Content

Ucraina, le madri scrivono i recapiti telefonici dei familiari sui corpi dei loro figli

Le madri ucraine scrivono i recapiti telefonici dei familiari sui corpi dei loro figli. L’obiettivo è, se dovessero morire, far sì che i bambini non rimangano soli. La Russia, infatti, ormai bombarda e attacca sistematicamente gli obiettivi civili

In Ucraina le madri scrivono i recapiti telefonici dei familiari sui corpi dei loro bambini, nel caso dovessero essere uccise e i figli sopravvivere. In questo modo, i piccoli potranno ritrovare i loro cari e non rimanere isolati. Lo ha denunciato la giornalista Anastasiia Lapatina, mostrando un’immagine emblematica che vale più di mille parole. I bombardamenti della Russia, nonostante le truppe ripieghino a Est verso Kharkiv, Mariupol e il Donbass, infatti, non finiscono anche a Kiev e a Ovest. Inoltre, prendono di mira indiscriminatamente anche obiettivi civili come ospedali, case ed edifici, dove gli abitanti locali cercano rifugio dalle bombe. Nessuno è al sicuro nemmeno sul terreno. Lo hanno dimostrato il massacro di Bucha e gli altri che stanno emergendo in queste ore: crimini di guerra gratuiti e insensati per cui sono cominciate indagini internazionali, che hanno raccolto già numerose prove.

Il post di Anastasiia Lapatina

Back To Top