skip to Main Content

Terrorismo, Isis subisce duri colpi in Siria e Iraq

Le SDF e Inherent Resolve hanno distrutto diversi campi di addestramento Isis nel deserto di Badia a Deir Ezzor. La Coalizione conferma che qui i jihadisti si addestrano e pianificano gli attacchi non solo nell’Est della Siria

Le SDF e Inherent Resolve hanno assestato un duro colpo a Isis nell’Est della Siria. Lo hanno fatto con un’operazione mirata nel deserto di Badia al-Sham al confine con l’Iraq, in cui sono stati distrutti alcuni importanti campi di addestramento IS, dove si trovavano grandi concentrazioni di jihadisti. L’area, come fa sapere il colonnello Wayne Marotto, portavoce della Coalizione, offre ambienti in cui i terroristi possono prosperare. Inoltre, l’ex Daesh usa questi spazi per addestrare i suoi miliziani e pianificare attacchi nella regione e all’estero. Lo confermano i continui raid dei fondamentalisti a ovest di Deir Ezzor, che prendono di mira soprattutto l’esercito siriano (SAA) e i gruppi alleati. L’ultimo ha causato 17 morti e 35 feriti tra i soldati, che – nonostante il supporto della Russia – non riescono a neutralizzare la minaccia all’origine.

In Iraq le ISF arrestano 25 miliziani IS a Nineveh e un comandante a Baghdad. Questo era a capo dell’intelligence dell’ex Daesh di Falluja

Anche in Iraq non è andata meglio a Isis. Le ISF hanno effettuato diversi arresti nel corso dell’ultima maxi operazione a nord di Baghdad. A Nineveh sono stati catturati oltre 25 jihadisti nel corso di una serie di raid mirati. Inoltre, a Diyala sono stati distrutti 20 centri di comando con la collaborazione di Inherent Resolve, mentre nella capitale le forze locali hanno scovato un comandante IS e suo fratello. Il leader dei terroristi, chiamato Abu Salem al-Mawla, era nella branca dell’intelligence dei terroristi a Falluja. I due, infatti, sono stati seguiti da qui a Dora, dove è avvenuto l’arresto. L’uomo, peraltro, era responsabili di diversi attentati sia contro i soldati iracheni sia contro la popolazione, avvenuti recentemente nel quadrante.

Back To Top