skip to Main Content

Siria, nuovo attentato ad HTS a Idlib: la scia si allunga

Nuovo attentato ad HTS a Idlib: la scia si allunga. La guerra tra il gruppo qaedista pro-Turchia e le milizie rivali, soprattutto Hurras al-Din, recentemente ha subito un’impennata

Nuovo attentato contro Hayat Tahrir al-Sham (HTS) a Idlib. Un veicolo del gruppo jihadista è stato investito dall’esplosione di uno IED a Jisr al-Shughour, ferendo gli occupanti. L’episodio nel nord della Siria è solo l’ultimo di una lunga serie, che recentemente ha visto un’impennata, parallelamente alla campagna “anti-terrorismo” lanciata da HTS nel quadrante. Questa ha visto l’arresto di diversi membri delle milizie rivali, tra cui soprattutto Hurras al-Din. Tra la formazione pro-Turchia e le altre minori che gravitano nella regione, infatti, da tempo è in corso una guerra interna per la leadership, che negli ultimi tempi ha visto un’accelerazione. La carenza di risorse donate da Ankara e l’arrivo recente di attori filo-iraniani nell’area hanno aggravato le criticità ed esacerbato gli animi.

Back To Top