skip to Main Content

Siria, le SDF: La battaglia contro Isis a Baghuz Fawqani è sostanzialmente finita

Siria, Le SDF: La Battaglia Contro Isis A Baghuz Fawqani è Sostanzialmente Finita

Il portavoce delle SDF, Kino Gabriel: La battaglia contro Isis a Baghuz Fawqani è sostanzialmente finita. Serve solo un po’ di tempo per eliminare gli ultimi miliziani nella tendopoli a Deir Ezzor 

La battaglia delle SDF alla tendopoli ISIS a Deir Ezzor è sostanzialmente finita. Lo ha annunciato il portavoce dei combattenti siriani, Kino Gabriel, ad Al-Hadath spiegando che manca solo un po’ di tempo per finire gli ultimi miliziani dello Stato Islamico. La gran parte dell’offensiva anti-Daesh, infatti, finora è avvenuta con artiglieria, caccia della Coalizione Internazionale e tiratori scelti di Jazeera Storm. Le forze di terra si sono limitate, invece, a cinturare la zona per evitare possibili tentativi di fuga o di attacco alle spalle da parte dei jihadisti. Grazie alle azioni “a distanza” sono stati distrutti gli obiettivi principali e la rete logistica IS nel quadrante. Ora rimane da eliminare gli ultimi terroristi irriducibili, ancora nascosti nei tunnel e tra le tende a Baghuz Fawqani. Questi, comunque, sono pochi e non hanno più risorse. Di conseguenza, la provincia potrebbe essere dichiarata libera già alla fine della settimana.

La conferma che Daesh ha perso la guerra contro Jazeera Storm arriva da Hasakah. Da qui è partito un convoglio di camion con equipaggiamenti e materiali destinati alla ricostruzione nella provincia siriana

La conferma che la fine di Isis a Deir Ezzor avverrà in tempi molto brevi arriva da Hasakah. Da qui è appena partito un lungo convoglio di camion con equipaggiamenti logistici e vari materiali. Servirà per cominciare a ricostruire la provincia, una volta che questa verrà dichiarata libera dallo Stato Islamico. Intanto, in Iraq l’esercito e le milizie sciite Hashd Al-Sha’abi hanno inviato rinforzi a ovest di Anbar. L’obiettivo è rinforzare i confini con la Siria, sigillandolo. Ciò, in quanto i terroristi Daesh in fuga dalle SDF cercano di entrare nel paese passando dalla Middle Euphrates River Valley (MERV). Nel frattempo, questi continuano a subire perdite. Nelle scorse ore almeno una quarantina ne sono stati uccisi da Jazeera Storm a Baghuz Fawqani e decine di altri si sono arresi alle forze arabo-curde.

Back To Top