skip to Main Content

Siria, le SDF a Deir Ezzor relegano Isis in pochi edifici e alcune tende

Siria, Le SDF A Deir Ezzor Relegano Isis In Pochi Edifici E Alcune Tende

Isis è finito a Deir Ezzor. Le SDF di Jazeera Storm hanno relegato i pochi miliziani dello Stato Islamico rimasti a Baghuz Fawqani in una manciata di edifici e tende. Questi, peraltro non hanno più risorse e scudi umani

Isis è finito a Deir Ezzor, le SDF hanno praticamente conquistato anche Baghuz Fawqani. A seguito di ciò, gli ultimi resti dello Stato Islamico sono stati relegati in pochi edifici e alcune tende. Le truppe di Operation Round Up (Jazeera Storm) stanno preparando l’assalto finale all’ultimo presidio dei miliziani Daesh. Questo sono circondati su ogni lato e non hanno più spazio di manovra. Non possono nemmeno tentare di fuggire attraverso l’Eufrate, in quanto le forze arabo-curde hanno tagliato loro gli accessi al fiume. Inoltre, hanno scorte di munizioni e viveri molto limitate, senza contare che hanno perso quasi tutti i civili, usati come scudi umani. Di conseguenza, la fine dei jihadisti nella Middle Euphrates River Valley (MERV) è molto vicina. Fonti sul luogo ritengono che IS non arriverà alla fine della settimana.

I miliziani Daesh sono stati i primi a capire che il sogno del Califfato è finito e che la guerra nella MERV è persa. Anche tra gli irriducibili aumentano le rese. Intanto, le forze arabo-curde portano al sicuro i civili

I primi a capire che il sogno del Califfato in Siria è infranto definitivamente e la guerra è persa sono proprio i miliziani Isis. Anche nel gruppo dei più irriducibili, infatti, sono cominciate le rese. Peraltro non di singoli elementi, ma di interi gruppi di jihadisti dello Stato Islamico, che si consegnano spontaneamente alle SDF. Altri, invece, sono stati arrestati da Jazeera Storm nelle scorse ore. Sono 27 membri di Daesh, che si vanno ad aggiungere al centinaio bloccati nei giorni scorsi. Tra loro ci sono sia combattenti locali sia foreign fighters, provenienti da diversi paesi. Parallelamente, le forze arabo-curde a Deir Ezzor continuano a evacuare la popolazione locale dalle zone di scontro con IS. Gli ultimi 425 civili sono stati portati in salvo da Baghuz Fawqani in altre località nella MERV.

Back To Top