skip to Main Content

Siria, la Turchia ha lanciato un’offensiva contro le SDF ad Hasaka?

La Turchia ha lanciato un’offensiva contro le SDF ad Hasaka? In corso imponenti manovre nell’area, cominciate con raid aerei e bombardamenti, poi sviluppatesi con un’invasione di terra nel Kurdistan. Si combatte a Tel Tamar

La Turchia ha lanciato ciò che sembra una vera e propria offensiva contro le SDF a nord di Hasaka. Prima le TAF hanno effettuato alcuni raid aerei e bombardamenti su Abu Raseen (Zarkan), Tel-Shnan, Tel-Tawila, Tel-Karabit, Tel Jum’a e Umm al-Keif caused. Poi, è cominciata l’invasione di terra da parte delle TAF e delle milizie alleate. In particolare, nell’area di Tel Tamar. Al momento è in corso una violenza battaglia, che va avanti da una giornata e non accenna a concludersi, nonostante le difese delle forze curde stiano reggendo. Ankara più volte aveva annunciato una imminente operazione militare nel quadrante, facendo confluire nella provincia siriana numerosi assetti dei guerriglieri alleati. La scusa erano presunte minacce alla sua sicurezza nazionale, soprattutto da elementi del Kurdistan Workers’ Party (PKK) che opererebbero nell’area. In realtà, la Turchia cerca di espandersi all’interno del Kurdistan e punta ai ricchi giacimenti petroliferi nell’area.

Back To Top