skip to Main Content

Siria, la Turchia convoglia tutte le sue forze a Zawiya

La Turchia convoglia tutte le sue forze nel nord della Siria a Zawiya. Obiettivi: bloccare l’avanzata del SAA verso Barah e la M4 e la possibile espansione dell’Iran nella provincia

La Turchia sta inviando tutte le forze disponibili in Siria a Zawiya. Obiettivo: evitare a ogni costo che l’esercito siriano (SAA) conquisti Barah e si spinga più a nord verso la M4. Secondo fonti locali, Ankara si appresta a smobilitare altri 12 observation point a Idlib e nelle province confinanti. Le truppe saranno poi dirottate in direzione sud, nelle ultime basi costituite dalle TAF nel quadrante. Recep Tayyip Erdogan, infatti, non è solo preoccupato dell’offensiva di Damasco. Ma anche della possibile espansione dell’Iran nell’area, attraverso gruppi alleati come Hayat Tahrir al-Sham (HTS), se gli Usa continueranno a mantenere il pressing su Teheran. Di conseguenza, si prepara a organizzare le difese per mantenere il pieno controllo dell’autostrada, strategico per la libertà di movimento nel nord del paese mediorientale.

Intanto, l’esercito bombarda fino a Latakia con l’appoggio dei droni russi. Al momento, però, non c’è traccia dell’“imminente” operazione di terra su Barah

Intanto, il SAA ha aumentato il pressing su Barah e Zawiya. Nelle scorse ore l’artiglieria di Damasco ha preso di mira postazioni delle milizie a Kansafra, Fatterah, Fleifel e Deir Sunbul. I jihadisti di Ansar al-Tawhid hanno risposto uccidendo due soldati ad al-Dar al-Kabira (Idlib), mentre le Brigate Farouq ne hanno feriti a morte altrettanti a Urum as-Sughra (Aleppo). Inoltre, i droni russi hanno sorvolato l’area per fornire alle truppe sul terreno le coordinate dei bersagli da colpire. Gli attacchi dell’esercito, peraltro, sono arrivati fino a Latakia, dove sono state colpite fortificazioni a Shamir Tahtani, Qarat Omar, Sallour e al-Kabina. Da tempo si parla anche di una imminente operazione terrestre, ma per il momento non ci sono segnali sul suo possibile inizio.

Back To Top