skip to Main Content

Siria, la Turchia continua a spostare assetti verso il Kurdistan

La Turchia continua a spostare assetti dal nors ovest della Siria verso il Kurdistan. Chiuso il quarto observation point delle TAF tra Idlib, Aleppo e Hama: quello a Kabtan al-Jabal. Le truppe trasferite a Est

La Turchia continua a spostare assetti dall’area di Idlib e Aleppo verso l’Est della Siria. Nelle score ore le TAF hanno chiuso un altro observation point vicino Kabtan al-Jabal e hanno trasferito gli uomini e gli equipaggiamenti a Darat Izza. Da qui, parte dei mezzi e delle truppe si sono dirette poi sulla M4 verso Hasaka. Finora sono quattro gli avamposti nella regione lasciati dalle forze di Ankara nell’ultimo mese. Oltre a Katban al-Jabal, infatti, ci sono anche Morek, Sher Maghar e Ma’ar Hattat. Queste, parallelamente, hanno rafforzato le loro postazioni lungo il tratto di autostrada in Kurdistan, a ovest di Tal Tamr. L’ultimo quadrante che ha visto l’arrivo di rinforzi è stato quello di Jatale neld distretto di Darbassiye. Non ci sono conferme ufficiali, ma sembra che qui potrebbe essere costruita una base dei soldati turchi.

Intanto, a Deir Ezzor, le SDF smantellano una cellula ISIS specializzata negli omicidi mirati. Il raid a Busayrah frutta quattro jihadisti IS catturati. Altri tre, invece, sono stati presi a Baghuz

Più a sud, a Deir Ezzor, le SDF hanno smantellato una cellula ISIS specializzata nella fabbricazione di bombe e negli omicidi mirati. Le forze anti-terrorismo curde (HAT), in cooperazione con Inherent Resolve, hanno effettuato un raid a Busayrah, arrestando quattro jihadisti IS. Questi avevano ucciso leader tribali e della società civile, nonché alcuni membri delle SDF mediante imboscate a bordo di motociclette. Nei giorni scorsi, invece, a Baghuz erano stati catturati altri tre miliziani, che pianificavano attacchi nella provincia siriana. Questi avevano a disposizione diverse armi ed esplosivi. Secondo fonti locali tra loro ci sarebbe anche un comandante, ma l’indiscrezione non è stata per il momento confermata ufficialmente.

Back To Top