skip to Main Content

Siria, campagna delle SDF contro lo Stato Islamico a Deir Ezzor per le elezioni

Siria, campagna delle SDF contro lo Stato Islamico a Deir Ezzor per le elezioni. Obiettivo: neutralizzare possibili attacchi IS in occasione del voto. Smantellate una cellula di assassini e un network di supporto e reclutamento

Le SDF hanno lanciato una nuova maxi campagna contro lo Stato Islamico a Deir Ezzor per prevenire attacchi in occasione delle elezioni presidenziali. Le manovre, ancora in corso, negli ultimi giorni si sono concentrate tra al-Kabir e Jazarat Abu Hamid. Sembra, infatti, che i jihadisti abbiano spostato le loro attività nell’area ovest della provincia siriana. I raid, in cooperazione con Inherent Resolve, hanno già portato all’arresto di 24 miliziani IS e a smantellare un network logistico e di supporto. Questo sfruttava un campo sfollati per costruire e nascondere IED, nonché per reclutare combattenti. Tra i terroristi catturati, peraltro, ci sono anche elementi di un commando di killer, specializzato negli omicidi mirati di membri delle forze arabo-curde e di personalità locali.

Back To Top