skip to Main Content

Londra, l’attacco alla metro conferma che i terroristi in Europa sono diventati vigliacchi

Londra, L’attacco Alla Metro Conferma Che I Terroristi In Europa Sono Diventati Vigliacchi

In Europa è sparita la figura dello shahid

Il nuovo attacco terroristico a Londra, che probabilmente sarà rivendicato da Isis, conferma come sia cambiato lo scenario in Europa. Da tutti i punti di vista. In primis per i lone wolf. Fino a poco tempo fa chi compieva l’azione si sacrificava in nome dell’ideologia. Che fosse Daesh, qaedista o altro. Diventava uno shahid, un martire. Casi di questo tipo ci sono ancora in Medio Oriente, Iraq e Siria in particolare, in Corno d’Africa e in Afghanistan. Soggetti si fanno esplodere per creare più danni possibile. Nel Vecchio Continente, invece, le cose sono diverse. Innanzitutto compiere un attentato esplosivo è più difficile, grazie a maggiori controlli e al certosino lavoro delle intelligence. Si prediligono perciò attacchi più facili, come il ramming o le aggressioni con armi da taglio. Ma la cosa fondamentale è che non si muore più per la causa. Soprattutto nello Stato Islamico.

Per i lupi solitari Isis non c’è più il successo dell’azione al primo posto. Questo è occupato dal salvarsi la vita

In tutti gli attentati e attacchi commessi recentemente da simpatizzanti Isis in Europa, nessuno è morto volontariamente. L’azione di oggi a Londra ne è la conferma. Chi ha lasciato la bomba nella metropolitana non è rimasto, ma si è dato alla fuga ed è attualmente ricercato dalle autorità UK. Stesso copione a Barcellona e Turku. Nel primo caso il guidatore del furgone, Younes Abouyaaqoub, era fuggito dopo aver investito i pedoni sulla Rambla. Nel secondo, l’aggressore con il coltello vicino al Daesh Abderrahman Bouanane è stato fermato solo perché ferito dalla polizia. Di fatto, i lupi solitari dello Stato Islamico nel Vecchio Continente si sono “occidentalizzati”. Hanno sì interesse a colpire il “nemico”, ma non più a qualsiasi costo. Nell’equazione deve essere presente come preservare la loro vita. Sono diventati vigliacchi per gli stessi canoni jihadisti a cui inneggiano e altrove sarebbero stati giustiziati per tradimento dai loro stessi compagni.

Back To Top