skip to Main Content

Iraq: quasi a regime il JOCAT e i tre OCAT, ultima arma anti-Isis

Il JOCAT e i tre OCAT in Iraq sono quasi a regime. Le strutture vedranno operare 58 consiglieri militari di Inherent Resolve di 14 paesi, Italia inclusa, con lead della Francia. Obiettivo: formare al meglio le ISF contro Isis

Il JOCAT (Joint Operational Command Advisor Team) di Inherent Resolve in Iraq è quasi ultimato. Lo conferma il suo comandante, il colonnello Laurent. E’ un team di 58 consiglieri militari internazionali, che coordinerà la formazione mirata anti-Isis alle ISF nell’ambito del Military Assistance Group (MAG). Il quartier generale (Union III) a Baghdad coordina tre OCAT (Operations command advisor team), strutture regionali che per la prima volta, saranno costituite espressamente in base alle specifiche caratteristiche delle aree dove andranno a operare e che ospiteranno una decina di militari della Coalizione. Quello settentrionale si trova a Erbil. JOCAT e OCAT vedono la presenza di personale di 14 paesi: Australia, Nuova Zelanda, Canada Francia, Finlandia, Italia, Germania, Norvegia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Stati Uniti e Ungheria. Parigi ha la lead con il comandante e le posizioni di Intel Advisor, Chief of Operations for Movement & Maneuver, Fires Advisor e Air Advisor.

 

Back To Top