skip to Main Content

Iraq, le ISF effettuano un’operazione anti-ISIS a sorpresa ad Anbar

Le ISF hanno effettuato un’operazione a sorpresa contro Isis ad Anbar. Le manovre, che hanno avuto carattere preventivo, sono avvenute a nord di Rawa. Il bilancio è di una decina di miliziani dello Stato Islamico uccisi

Operazione a sorpresa delle ISF contro Isis ad Anbar. I militari iracheni hanno effettuato una serie di blitz nell’area nord di Rawa, uccidendo una decina di miliziani dello Stato Islamico. Le manovre sono state definite dagli stessi militari iracheni come di “natura preventiva”. Probabilmente i jihadisti facevano parte di un gruppo che si era infiltrato recentemente dalla Siria e cercavano di spostarsi verso Baghdad o altre città a est per lanciare attacchi o rinforzare le fila Daesh. Da qui l’esigenza di colpirli in anticipo, prima che potessero operare o sparire nel paese mediorientale, grazie a facilitatori. Non ci sono conferme ufficiali, ma sembra che l’offensiva non si sia chiusa del tutto. I soldati, infatti, sono rimasti nel quadrante, anche se si sono spostati verso altre località.

Raid anti Daesh anche a Nineveh. Da Mosul all’isola di Hawi Aslan

Parallelamente, altri cinque elementi Isis sono stati arrestati a Mosul. I commandos delle ISF, grazie a informazioni d’intelligence, hanno effettuato un blitz in quattro quartieri della ex capitale dello Stato Islamico in Iraq (al-Shaimaa, al-Quds, al-Qadisiyyah e al-Maa’mon), smantellando la cellula. Tre elementi facevano parte della Jund Diwan. Gli altri, invece, avevano ruoli diversi. Secondo le forze di sicurezza, il gruppo Daesh era responsabile di diversi attacchi nella città. Nell’area nord della provincia di Nineveh, infine, due terroristi IS sono stati uccisi dalle ISF sull’isola di Hawi Aslan sul Tigri. Insieme a loro c’erano altri due elementi IS, arrestati nel corso di un raid mirato. Intanto, proseguono i preparativi la sesta fase dell’operazione Victory Will. Al momento, però, c’è massimo riserbo sull’area in cui si terranno le manovre e sulle forze che vi parteciperanno.

Back To Top