skip to Main Content

Iraq, la Joint Brigade ISF-Peshmerga curdi potrebbe presto diventare realtà

La Joint Brigade ISF-Peshmerga curdi potrebbe presto diventare realtà. L’ostacolo maggiore all’operatività della forza anti-ISIS è la mancanza di un budget. A Baghdad si discute di una soluzione che potrebbe sbloccare l’impasse

La Joint Brigade anti- Stato Islamico tra le ISF irachene e i Peshmerga curdi potrebbe presto diventare realtà. Una delegazione di alto livello del Kurdistan è volata a Baghdad per colloqui sull’unità. Il gruppo incontrerà il capo di stato maggiore dell’esercito iracheno e il capo del Joint Operations Command per discutere di una più stretta cooperazione tra Erbil e Baghdad nei loro sforzi contro i jihadisti pro-ISIS e in particolare dei passi necessari affinché la Joint Brigade diventi operativa. L’ostacolo maggiore è rappresentato dalla mancanza di un budget per la forza, tema complicato dalla grave crisi politica che il paese mediorientale sta vivendo. Fonti locali, però, affermano che potrebbe essere stata trovata una soluzione alternativa, che risolverebbe almeno temporaneamente la querelle. Le parti ne discuteranno i dettagli e, se sarà trovata la quadra, i lavori per la creazione dell’unità potrebbero subire un’accelerazione improvvisa.

Back To Top