skip to Main Content

Afghanistan, nuova offensiva dei talebani a Farah. Scontri in città

Afghanistan, Nuova Offensiva Dei Talebani A Farah. Scontri In Città

I talebani provano a riprendere Farah, nonostante siano stati sconfitti in 24 ore dal lancio della loro offensiva di primavera nella provincia afghana

I talebani provano a riprendere Farah, nonostante siano stati sconfitti in 24 ore dal lancio della loro offensiva di primavera nell’area. Nella notte sono scoppiati nuovi scontri nella città della regione ovest dell’Afghanistan in cui operano anche i militari locali. I miliziani dell’Emirato Islamico hanno attaccato le forze di sicurezza locali (ANSF) in alcune zone del capoluogo della provincia. Sembra che i jihadisti stiano tentando di conquistare i quartier generali dell’NDS (l’intelligence) e della polizia, nonché la prigione centrale. Tre attentatori suicidi si sono fatti esplodere presso gli edifici e sono in corso scontri armati. Qui ieri Kabul aveva schierato le forze speciali per proteggere le strutture-chiave durante l’invasione dei fondamentalisti. Attaccata anche l’abitazione di un membro del Consiglio provinciale.

I jihadisti dell’Emirato Islamico si sono nascosti nelle case e poi, coordinandosi, hanno lanciato la nuova offensiva. Tra gli obiettivi, prendere il carcere per trovare rinforzi

Secondo fonti locali, i talebani a Farah si sono nascosti nella case della popolazione a seguito del contrattacco di soldati e polizia locali, supportati dalla componente aerea delle forze Usa in Afghanistan. Qui hanno atteso la notte per lanciare una nuova offensiva, dopo essersi coordinati tra loro. Con ogni probabilità, i miliziani dell’Emirato Islamico hanno a disposizioni radio e cellulari, che permettono loro di rimanere in contatto anche se separati. tanto che i nuovi attacchi sono partiti dall’area residenziale e sono stati diretti verso quella degli edifici governativi. I jihadisti, peraltro, già da ieri tentano di assaltare il carcere per liberare i detenuti, sperando di trovare nuove leve che li aiutino nella battaglia. La struttura, infatti, ospita molti fondamentalisti e criminali, tra cui alcuni di medio e alto livello. Quindi, possibili rinforzi.

Back To Top