skip to Main Content

Usa, ecco come è avvenuto l’attacco a Manhattan con il furgone

Usa, Ecco Come è Avvenuto L’attacco A Manhattan Con Il Furgone

L’attentato sulla pista ciclabile a Manhattan è cominciato alle 15:05

Il commissario del dipartimento di polizia di New York, James O’Neill, ha illustrato alla stampa tutti i dati finora sull’attentato con il furgone avvenuto a Lower Manhattan. Alle 15:05 un uomo che guidava un mezzo affittato da Home Depot ha invaso una pista ciclabile. Il soggetto ha investito diversi pedoni e ciclisti. Poi, a Chambers Street il mezzo su è scontrato con uno scuolabus. Nell’incidente sono rimasti feriti 2 adulti e altrettanti bambini. Dopo l’impatto il soggetto, un ventinovenne, è uscito dal veicolo brandendo due pistole. Un poliziotto in divisa gli ha sparato all’addome bloccandolo. Infine, il sospettato è stato immobilizzato e trasportato in ospedale. Sulla scena del crimine sono state rinvenute una pistola per paintball e una ad aria compressa (pellet). A causa dell’attentato ci sono stati al momento 8 morti. Sembra che il giovane sia di origine uzbeka, residente negli Stati Uniti da qualche anno.

Back To Top