skip to Main Content

USA-Cina, Xi avverte Biden: Attenzione agli effetti di una nuova Guerra Fredda

Il presidente cinese Xi Jinping lancia una avvertimento al suo omologo USA, Joe Biden: Attenzione agli effetti di una nuova Guerra Fredda. Un confronto danneggerebbe gli interessi di ogni nazione, sacrificando il benessere delle popolazioni

La Cina avvisa i leader globali sul pericolo della nascita di una nuova “Guerra Fredda”. Lo ha affermato il presidente Xi Jinping nel suo intervento al Forum di Davos, in un velato attacco a Joe Biden. “Costruire piccole cricche o iniziare una nuova guerra fredda, respingere, minacciare o intimidire gli altri – ha sottolineato -, spingerà il mondo alla divisione”. E ancora. “Un eventuale confronto finirà per danneggiare gli interessi di ogni nazione e per sacrificare il benessere delle popolazioni”. Per il capo dello Stato, invece, “dobbiamo costruire un’economia mondiale aperta, salvaguardare fermamente il sistema commerciale multilaterale e astenerci dal creare standard, regole e sistemi discriminatori ed esclusivi, nonché muri alti che separano commercio, investimenti e tecnologia”. Ora la palla passa al presidente USA, sulle cui decisioni riguardo alle politiche su Beijing c’è grande attesa. Intanto, cominciano a crescere le tensioni cone confermano le manovre militari cinesi su Taiwan e quelle statunitensi nel Mar Cinese Meridionale.

Back To Top