Skip to content

UNIFIL, terzo ritorno in Libano per la Folgore

Terzo ritorno in Libano per la Folgore. La Brigata Paracadutisti è di nuovo al comando del Settore Occidentale della missione ONU UNIFIL

La Brigata Paracadutisti Folgore ha assunto nuovamente il commando del Settore Occidentale di UNIFIL. La cerimonia di avvicendamento (ToA) con la Brigata Aosta, a cui ha preso parte l’Head of Mission e Force Commander della missione ONU in Libano, il generale Aroldo Lázaro Saenz, si è svolta nei giorni scorsi all’eliporto del Quartier Generale dei caschi blu. Per la Folgore è il terzo ritorno nel Paese dei Cedri dopo i mandati del 2007 e del 2017-2018. La Brigata, peraltro, partecipò anche alla missione Italcon dal 1982 al 1984. I paracadutisti rientrano nella nazione in un momento delicato, con una situazione interna instabile a seguito del continuo aggravarsi della crisi economica e sociale, che sta alimentando l’insicurezza. Finora, comunque, sono sempre riusciti a superare ogni criticità, guadagnandosi il rispetto delle controparti, della popolazione e delle amministrazioni locali. Lo confermano i numerosi progetti portati a compimento e quelli aperti e sviluppati successivamente dagli altri contingenti militari italiani.

Torna su