skip to Main Content

Ucraina, la Russia ha un nuovo nemico: E-Enemy

La Russia ha un nuovo nemico: E-Enemy. E’una feature dell’App Diia, nata in tempo di pace per fornire servizi amministrativi. Ora la popolazione la usa per segnalare gli avvistamenti delle truppe nemiche ed è blindata contro la disinformazione

Le forze armate in Ucraina hanno una nuova arma per contrastare l’invasione della Russia: si chiama E-Enemy ed è una feature dell’app Diia, usata in tempo di pace dalla popolazione per avere accesso ad alcuni servizi amministrativi. La funzionalità, infatti, permette a chiunque nel paese europeo di segnalare in tempo reale la presenza di truppe o assetti nemici. Sembra, peraltro, che abbia già permesso di colpire diversi bersagli importanti (soprattutto convogli logistici). Gli agenti di Mosca se ne sono accorti e hanno cominciato a diffondere attraverso l’app false informazioni con l’obiettivo di confondere i soldati ucraini. Il tentativo, però, è fallito in quanto Kiev è corsa ai ripari immediatamente, inserendo l’obbligo di registrarsi via sistema e-password per poter comunicare. Inoltre, ha colto l’occasione per migliorare il servizio, associando ad E-Enemy un canale Telegram attivo, in cui vengono chiesti ulteriori dettagli sull’avvistamento. In questo modo la risposta potrà essere meglio calibrata.

Back To Top