skip to Main Content

Terrorismo, ISCAP cerca di espandersi in Uganda con un doppio attentato

ISCAP cerca di espandersi in Uganda con un doppio attentato. Attacco alle Rock Kooky Towers a Kampala. E’ la risposta dei miliziani pro-ISIS alle azioni di contrasto nel paese africano contro l’ADF e i gruppi collegati

ISCAP cerca di espandersi anche in Uganda e lo fa con un doppio attacco alle Rock Kooky Towers a Kampala. Due attentatori suicidi si sono fatti esplodere in contemporanea, causando la morte di quasi dieci persone e il ferimento di una quarantina. Davanti alle Torri, dall’altra parte della strada, peraltro c’è il distretto centrale di polizia della capitale. Secondo gli analisti è la risposta del gruppo pro-ISIS alla recente stretta del paese africano contro i fondamentalisti, sia quelli stabili sia quelli in transito tra il Kenya e la Repubblica Democratica del Congo (RDC/DRC). L’Uganda, infatti si trova tra le due nazioni e soprattutto l’area settentrionale è frequentata da elementi dell’Allied Democratic front (ADF) dalla RDC e da estremisti IS provenienti da Est. Inoltre, vi passano le rotte di contrabbandieri nella regione.

Back To Top