skip to Main Content

Somalia, UK addestra i militari di AMISOM contro gli IED di al-Shabaab

UK addestra i militari di AMISOM contro gli IED di al-Shabaab. Gli ordigni artigianali sono sempre più usati dai jihadisti pro-al Qaeda per proteggere le basi o per rallentare il nemico

Il Regno Unito addestra i militari di AMISOM in Somalia a difendersi dagli IED di al-Shabaab. Istruttori britannici stanno tenendo corsi mirati per le forze della missione dell’Unione Africana su come riconoscere e difendersi dagli ordigni dei jihadisti pro-al Qaeda, che recentemente ha incrementato gli attacchi nel paese, usando sempre più attentati dinamitardi. L’ultimo è avvenuto meno di due settimane fa a Gherille (Gedo) e ha visto un bilancio di nove soldati morti e di altri cinque feriti. L’obiettivo dei terroristi sono mezzi per il trasporto delle truppe o i convogli militari. In alcuni casi gli IED sono usati nei pressi delle basi per rallentare i nemici e avere così il tempo di preparare le difese o di fuggire. In altri per “spaventare” gli avversari o lanciare segnali ad uso interno. Le bombe, infatti, vengono collocate anche sulle più importanti rotte di rifornimento.

Back To Top