skip to Main Content

Somalia, il nuovo capo della Polizia di Mogadiscio è Mahdi Omar Mumin

Il nuovo capo della Polizia di Mogadiscio è Mahdi Omar Mumin. Il giovane colonnello sostituisce Farhan Mohamoud Adan (alias Qarole), ucciso da al-Shabaab a Balad. Sembra che Mumin goda della fiducia del presidente Mohamud

Mogadiscio ha un nuovo capo della polizia: è il giovane tenente colonnello Mahdi Omar Mumin, veterano dell’intelligence somala (NISA), dove ha ricoperto diversi ruoli, tra cui la direzione dell’ufficio nello stato di Galmudug sembra con ottimi risultati soprattutto nella lotta ad al-Shabaab. L’ufficiale è stato nominato a seguito della morte improvvisa del suo predecessore, Farhan Mohamoud Adan (alias Qarole), ucciso dai jihadisti pro al-Qaeda in un attentato dinamitardo il 30 settembre 2022 a Balad, come risposta a una serie di operazioni governative che avevano permesso di bonificare dai miliziani diversi villaggi tra la Middle and Lower Shabelle. Mumin avrà un compito particolarmente gravoso: proteggere la capitale e la regione circostante dagli attacchi dei fondamentalisti, in crescita nelle ultime settimane a seguito di un’offensiva in corso lanciata dalle truppe somale e dalla forza dell’Unione Africana, ATMIS, a Hiraan. Secondo fonti locali, comunque, il neo-presidente Hassan Sheikh Mohamud farebbe conto su di lui, avendo suggerito personalmente il suo nome al capo della polizia, Abdi Hassan Mohammed.

Back To Top