skip to Main Content

Somalia, Al-Shabaab compra armi provenienti dallo Yemen via mare

Al-Shabaab compra armi provenienti dallo Yemen via mare. L’intelligence, su segnalazione della popolazione locale, ha già effettuato diversi sequestri di barche. Gli ultimi carichi erano diretti ad Harar-Dhere

Al-Shabaab in Somalia compra dai contrabbandieri armi provenienti dallo Yemen, che arrivano a destinazione via mare. Il traffico, che coinvolge il Golfo di Aden e il Puntland, è stato ha scoperto dall’intelligence del paese africano, grazie a diverse segnalazioni della popolazione locale, che ha già effettuato diversi sequestri importanti negli scorsi mesi. L’ultimo è avvenuto solo pochi giorni fa e ha visto le forze di sicurezza locali (PSF) bloccare a Bosasso una barca carica di armi. Altre due piccole imbarcazioni simili sono state intercettate lungo la costa di Bandar-Bayla a Karkaar. Le operazioni, oltre al sequestro dei carichi, hanno portato all’arresto di 19 marinai (tre stranieri e 16 locali). La destinazione finale era Harar-Dhere, città costiera controllata dal gruppo pro al-Qaeda. Gli 007 di Mogadiscio ora sono al lavoro per ricostruire la filiera di contrabbandieri e jihadisti che dallo Yemen arriva fino alla Somalia.

Back To Top