skip to Main Content

Siria, SDF e SAA operano insieme contro Isis a Deir ez-Zor

Siria, SDF E SAA Operano Insieme Contro Isis A Deir Ez-Zor

Il SAA avanza a sud verso Abu Kamal, le SDF bonificano da Isis le aree a est appena liberate

Le SDF e l’esercito siriano (SAA) stanno operando insieme contro Isis a Deir ez-Zor. Il SAA spinge verso sud in direzione del confine iracheno, mentre le forze a guida curda liberano dal Daesh le zone a est di quelle appena conquistate dai soldati di Damasco. Sembra, ma non ci sono conferme ufficiali, che i due contingenti si siano divisi i compiti usando l’Eufrate come spartiacque/confine. I primi agiscono nell’area a oriente del fiume e il secondo a occidente. Tanto che le SDF avanzano verso Al-Dahlah dopo aver preso Al-Hawi e Dhiban. Il SAA, invece, ha assunto il controllo di Mahkan e al-Quriyah, a sud di Mayadeen, e ha attaccato lo Stato Islamico ad al-‘Ashara. In base alle previsioni, poi avanzerà a Dhabyan e Ghuraybah. Cizire Storm (Al Jazeera), intanto, colpirà Shahil. Omar, il Green Village e Tayyani. Ciò per poi arrivare a Mazar ash Shaykh Ali.

L’operazione parallela è stata decisa recentemente. Intanto l’esercito siriano attacca Daesh alla base T-2

Quanto sta accadendo è il risultato di un recente incontro tra i vertici delle SDF, quelli della Coalizione Internazionale anti-Isis e alti ufficiali russi. Nell’occasione le parti hanno discusso delle operazioni in corso contro il Daesh e delle future zone di de-escalation nella provincia siriana. È probabile, anche se non certo, che tutte le zone a est dell’Eufrate ricadranno nella giurisdizione delle forze a guida curda. E quelle a ovest, Deir ez-Zor compresa, saranno sotto il controllo dell’esercito siriano. Nel frattempo, il SAA ha lanciato l’assedio alla base militare T-2, vicina al confine con l’Iraq. In particolare sono in corso scontri con lo Stato Islamico presso la stazione di pompaggio, che sta subendo anche bombardamenti. L’area si trova nel deserto a circa 70 chilometri a sud ovest di Abu Kamal, ultimo centro abitato prima della frontiera con il paese vicino.

Back To Top