skip to Main Content

Siria, SDF a Raqqa intensificano il pressing su Isis da 3 assi

Siria, SDF A Raqqa Intensificano Il Pressing Su Isis Da 3 Assi

Isis a Raqqa è sotto attacco a Hanha, Mawrur, Daraiyeh, Nadhah, Rawdah e al-Bared

Le SDF a Raqqa continuano ad avanzare contro Isis nel centro e nella zona ovest della roccaforte. Dopo aver liberato Mansour dal Daesh, i combattenti siriani stanno spingendo da 3 assi ad Hanha, Mawrur, Daraiyeh, Nadhah, Rawdah e al-Bared. Di fatto agendo su due fronti in contemporanea contro lo Stato Islamico, per non permettere ai jihadisti di potersi riorganizzare o ricevere rinforzi. Alcuni di questi distretti, inoltre, saranno presto sotto il controllo delle truppe in base alla situazione attuale. A ciò si aggiunge che le SDF hanno assunto il controllo di tutta l’area, compresa la sede dell’Unione dei giornalisti arabi, attorno all’ospedale Tawlid (l’ostetrico). Questo era usato da Isil, allo stesso modo di quello pediatrico, come centro di comando e quartier generale. Intanto, in città la presenza dei militiamo si è più che dimezzata. Questi, infatti, oggi sono un numero compreso tra i 700 e i 1000.

L’esercito siriano continua a perdere terreno a Ma’adan, ma più a sud arriva a 66 km da Deir ez-Zor

A sud di Raqqa, le Tiger Forces dell’esercito siriano (SAA) e le milizie alleate continuano a perdere terreno contro Isis nell’area di Ma’adan. Daesh, anche grazie ai recenti rinforzi giunti da Deir ez-Zor ha conquistato il campo petrolifero di al-Jaraih e il villaggio di Salam Alaykom. Invece, il SAA effettua progressi a est di Sukhnah, lungo la strada tra Palmyra e Deir ez-Zor. I soldati, infatti, hanno proseguito l’avanzata e sono arrivati a 66 chilometri dalla roccaforte Daesh. Temporaneamente, però, le manovre si sono fermate. Ciò per permettere ad alcuni miliziani dello Stato Islamico di raggiungere in sicurezza a zona da Qalamoun, al confine con il Libano. I jihadisti, grazie a un accordo di salvacondotto con Hezbollah e Damasco, sono in arrivo su veicoli e pullman della Mezzaluna Rossa siriana. Saranno lasciati ad AlAbukamal, da cui raggiungeranno i loro compagni.

Back To Top