skip to Main Content

Siria, le SDF cacciano Isis fino al confine con l’Iraq vicino Abu Kamal

Le SDF a Deir ez-Zor hanno isolato Isis nella Middle Euphrates Valley (MERV)

Colpo di scena a Deir ez-Zor, le SDF hanno cacciato Isis fino al confine iracheno nella zona di Abu Kamal (Al Bukamal). I combattenti siriani hanno spinto contro Daesh lungo tutta la direttrice a est dell’Eufrate, fino ad arrivare alla frontiera. Grazie a ciò, lo Stato Islamico è stato isolato in un grande gruppo nella Middle Euphrates Valley (MERV). Peraltro, i jihadisti sono chiusi al suo interno. A oriente ci sono le truppe irachene che stanno conducendo un’operazione ad Al-Jazeera tra Anbar, Salahuddin e Nineveh. A occidente, Cizire Storm ha stabilito una serie di presidi sulla strada da As Suwar ad Ash Shaddaday, che costeggia il Khibur. Il fiume, infatti, è diventato lo spartiacque tra le zone controllate dalle forze a guida curda e tra quelle ancora in mano ai miliziani. Qui si combatterà la battaglia finale per sconfiggere definitivamente Isil nei due paesi.

L’esercito siriano bombarda le difese Isis a ovest dell’Eufrate, tra Qurayya e Abu Kamal, in attesa dell’offensiva di terra

Intanto, l’esercito siriano (SAA) sta attaccando Isis in tutte le zone da Deir ez-Zor fino ad Abu Kamal, a ovest dell’Eufrate. In giornata ci sono stati numerosi raid aerei ad As Sayyal, Suh Rifai e Hasrat. Obiettivo dei militari di Damasco è indebolire le difese Daesh in previsione di un’imminente offensiva di terra su tutto il territorio. I soldati cercano di conquistare al più presto Ad Duwayr per creare due gruppi separati e isolati di miliziani dello Stato Islamico. Uno a ovest nella zona desertica fino alla base T3 e l’altro lungo il fiume dall’area di Qurayya a quella di Abu Kamal. Ciò permetterebbe al SAA e alle sue Tiger Forces di sconfiggere più agilmente i jihadisti, puntando prima su una compagine. E poi sull’altra. Parallelamente, si combatte anche a nord est di Hama, a seguito di un tentativo di avanzata dei terroristi Isil, che si sono infiltrati nella zona.

 

Back To Top