skip to Main Content

Siria, le SDF a Raqqa uccidono 95 miliziani Isis in un giorno

Siria, Le SDF A Raqqa Uccidono 95 Miliziani Isis In Un Giorno

A Raqqa i morti di Isis in un solo giorno sono almeno 95 in tutte le zone della città

Le SDF a Raqqa hanno inferto un colpo molto duro a Isis. Nelle scorse ore i combattenti siriani hanno eliminato 95 miliziani Daesh in diverse zone, rispondendo all’offensiva con auto-bomba (SVBIED) dei jihadisti. A Rawdah sono stati uccisi 23 membri dello Stato Islamico. Ad al-Mansour, invece, i terroristi morti sono stati 12 ed è stata distrutta una mitragliatrice anti-aerea Dushka. Ad al-Rashid, il bilancio delle perdite di Isil è stato di 15 unità e ad al-Bared di altre 5. Nella zona, peraltro, sono in corso pesanti combattimenti tra le parti. Nonostante ciò, le SDF continuano ad avanzare verso il centro e il distretto è stato quasi completamente liberato. 17 mercenari sono morti ad al-Nahdah e 7 a Diriyah. Infine, a Shahada le vittime del Califfato sono state 14 dopo un tentativo di contrattacco fallito. Altre 2 hanno perso la vita vicino all’ospedale pediatrico mentre erano a bordo di un SVBIED.

Isis a Deir ez-Zor effettua arresti di massa soprattutto a sud, per obbligare i civili a combattere

Intanto, Isis si prepara all’imminente offensiva a Deir ez-Zor dell’esercito di siriano (SAA). Nelle scorse ore Daesh ha dato il via a una campagna di arresti di civili in tutta la provincia, in particolare nella zona meridionale. Solo a Sbeikhan ne sono stati fermati a decine. L’obiettivo dello Stato Islamico, come ha fatto anche a Raqqa, è quello di rastrellare tramite la coscrizione più reclute possibili nel minor tempo. Ciò in modo che impiegarle sui campi di battaglia contro il nemico. Il SAA, infatti, avanza velocemente verso l’area. Lo sta facendo da 2 assi: nord e ovest. Sul primo versante sta combattendo i miliziani alla periferia di Ma’adan. Poi, scenderà verso sud. Sul secondo, dopo la conquista di Sukhnah ha ingaggiato una violenta offensiva contro i jihadisti nel deserto di Homs a est della città.

Back To Top