skip to Main Content

Siria, le forze della Turchia stanno circondando Afrin da 2 direzioni a sud

Siria, Le Forze Della Turchia Stanno Circondando Afrin Da 2 Direzioni A Sud

Migliaia di civili fuggono da Afrin in quanto le forze turche e il FSA stringono l’assedio. Olive Branch aumenta la pressione da sud

Migliaia di civili stanno fuggendo da Afrin, a seguito del fatto che le forze della Turchia e gli alleati del FSA si avvicinano all’area. Nel frattempo, l’artiglieria di Olive Branch sta bombardando le postazioni YPG/SDF vicine alla città curda e il Free Syrian Army ha conquistato Juwayq. Scopo dell’operazione a guida di Ankara è circondare Afrin chiudendola in una piccola porzione di territorio. Ecco perché le TAF e le milizia si muovono da due direzioni a sud verso il centro abitato. Parallelamente, le truppe rafforzano ed estendono le aree conquistate lingo i confini tra Siria e Turchia. Specialmente a nord. Inoltre, impediscono ai convogli di civili in fuga di entrare nelle città sotto il loro controllo.

A Ghouta est l’esercito siriano ha preso Jisrin e si muove verso Saqba. I civili continuano a fuggire, mentre i jet proseguono i raid. Intanto, Daesh cresce ad Al-Yarmouk

Nel frattempo, l’esercito siriano (SAA) ha conquistato Jisrin a Ghouta orientale. I soldati di Damasco ora muovono verso Saqba. Parallelamente, i jet e l’artiglieria bombardano la città, Harasta e Zamalka per indebolire le linee di difesa dei ribelli. Intanto migliaia di civili continuano a fuggire dall’enclave. Ieri 12.500 persone sono passate attraverso il valico di Hamouriyah e oggi oltre 2.000. Peraltro, dopo che la Mezzaluna Rossa aveva evacuato i feriti e i malati negli ultimi 2 giorni a Douma, il SAA ha ripreso l’offensiva nell’area. Tanto da aver conquistato il villaggio di Rahyan. A sud, invece, prosegue la guerra tra lo Stato Islamico e i ribelli presso il campo profughi di Al-Yarmouk. Daesh, però, sta avanzando anche se lentamente.

Back To Top