skip to Main Content

Siria, Isis Raqqa cede la stazione ferroviaria e As Suwar a Deir ez-Zor

Siria, Isis Raqqa Cede La Stazione Ferroviaria E As Suwar A Deir Ez-Zor

Isis a Raqqa è chiuso a centro-nord. Tenta attacchi alle spalle delle SDF, ma invano

A Raqqa le SDF hanno cacciato Isis dalla stazione ferroviaria e dalle strade circostanti tra al-Baath e Andalus, nell’area nord della città, uccidendo numerosi miliziani. Peraltro, nella ex roccaforte alcuni elementi dello Stato Islamico hanno tentato un attacco a sorpresa contro i combattenti siriani ad al-Sina e al-Mashlab. Usando una rete di tunnel e divise delle forze a guida curda sono sbucati dietro le line difensive e hanno cercato di colpirli alle spalle. Il tentativo del Daesh, però, si è rivelato vano in quanto i terroristi sono stati neutralizzati immediatamente. Ad al-Hana, inoltre, Isil ha perso un magazzino che conteneva armi, munizioni, missili, componenti di ordigni improvvisati (IED) e una grande quantità di telefoni cellulari. Questi erano usati come detonatore nella costruzione di trappole esplosive per farle detonare a distanza al passaggio del nemico.

A Deir ez-Zor le SDF prendono As Suwar e continuano a spingere a est attraversando il fiume Khibur

A Deir ez-Zor, l’operazione Cizire Storm (Jazeera) delle SDF ha liberato da Isis la città di As Suwar. Lo ha fatto dopo appena due giorni di combattimento contro Daesh. I combattenti siriani, peraltro, non si sono fermati ma hanno proseguito a est. Nelle scorse ore, infatti, diverse unità hanno attraversato il fiume Khabur e ingaggiato una battaglia contro lo Stato Islamico a Badawi al Jasir, Al Jitiyah e Jasim. L’obiettivo è risalire verso nord lungo la strada da al Busayrah ad Ash Shaddaday, obbligando i miliziani a inoltrarsi più in profondità nella Middle Euphrates Valley al confine tra Iraq e Siria. Nel frattempo, l’esercito di Damasco (SAA) continua ad assediare l’isola Saqr a Deir ez-Zor e ha bombardare la zona sud della provincia fino ad Abu Kamal. L’ultimo centro abitato a subire raid aerei nel quadrante è stato al-Mayadin.

Back To Top