skip to Main Content

Siria, Isis a Raqqa perde il castello Harun al-Rashid in centro

Siria, Isis A Raqqa Perde Il Castello Harun Al-Rashid In Centro

Isis non riesce a resistere al pressing SDF, che controllano il 75% di Hisham Abdul Malek

Le SDF a Raqqa tolgono un altro pezzo di Città Vecchia a Isis. I combattenti siriani hanno conquistato nelle scorse ore il castello Harun al-Rashid e le sue fortificazioni, eliminando diversi miliziani Daesh. Inoltre, hanno tolto ai jihadisti la zona di al-Mazara. A sud prosegue l’offensiva presso Hisham Abdul Malek, ripresa al 75% e a nord l’artiglieria sta bombardando le postazioni degli estremisti a sud della base della 17esima divisione. Intanto, in tutte le zone liberate della roccaforte sono stati istituiti posti di blocco sulle strade, per intercettare i terroristi dello Stato Islamico che tentano di fuggire.

Sempre più miliziani Isis cercano di fuggire da Raqqa verso Deir ez-Zor e altrove

Negli ultimi giorni a Raqqa c’è stato un aumento delle defezioni di massa tra i gruppi Isis. Sempre più credono che ormai la battaglia sia persa e che la caduta della roccaforte Daesh sia ormai solo questione di tempo. Di conseguenza, in molti abbandonano le loro postazioni. Sia nelle aree periferiche sia in centro. Tanto che, l’offensiva delle SDF nella Città Vecchia prosegue spedita, senza che i miliziani dello Stato Islamico riescano a fermarla. Il grosso dei fuggitivi puntano a est per raggiungere il grosso dei jihadisti a Deir ez-Zor. Altri, invece, cercano di far perdere le loro tracce e darsi alla macchia in altre località della Siria. Idlib in testa.

Appena liberata Raqqa, le SDF sono pronte a muovere in direzione Deir erz-Zor

Deir ez-Zor, però, per Isis rischia di essere la trappola mortale. L’esercito siriano  (SAA) sta cominciando a ottenere successo contro Daesh e sono in arrivo rinforzi. Inoltre, le SDF sono pronte a marciare spedite in quella direzione. La conferma sono le operazioni di bonifica di tutti i villaggi lungo la Halap ar-Raqqah Road. Appena lo Stato Islamico sarà stato cacciato dalla roccaforte, queste dirigeranno a est. Lo potranno fare velocemente, grazie all’infrastruttura stradale libera, andando a creare un nuovo fronte di pressing sui miliziani da nord. Questi avranno poche chances di sopravvivenza. Già adesso, infatti, non riescono ad annientare il SAA e a conquistare completamente la città.

Back To Top