skip to Main Content

Siria, Isis a Raqqa perde altro terreno. SDF prendono lo stadio centrale

Siria, Isis A Raqqa Perde Altro Terreno. SDF Prendono Lo Stadio Centrale

SDF passando da Qadissiya conquistano lo stadio centrale e invadono il centro

Le SDF sono entrate nel centro a Raqqa, avanzando contro Isis. Le ultime notizie riportano che i combattenti siriani hanno conquistato lo stadio centrale della città, passando da Qadissiya, appena liberata dal Daesh. Inoltre stanno ottenendo successi ad Hattin e al-Bared, in cui i jihadisti stanno subendo pesanti perdite. A est si continua a spingere a Rawdah e Rameela. A Nord si combatte a sud della base della 17esima divisione e a Tishrin. Lo Stato Islamico risponde con cecchini, attentatori suicidi (shahid), autobomba (SVBIED) e droni, ma senza efficacia. Le minacce, infatti, vengono intercettate e neutralizzate prima che raggiungano gli obiettivi. Anche la Coalizione internazionale sta intervenendo a sostegno delle SDF. Nelle ultime ore sono avvenuti 12 raid aerei sulla roccaforte, che hanno eliminato una serie di postazioni di fuoco dei jihadisti.

Isis perde il Ponte Nuovo a sud e il villaggio di al-Gouta. SDF puntano anche al Mansour bridge per aprire l’asse sud

A sud di Raqqa prosegue l’operazione delle SDF per circondare Isis ad al-Kamb. A ovest del centro abitato i combattenti siriani hanno preso il controllo del Ponte Nuovo. A est, invece, i miliziani Daesh sono stati cacciati dal villaggio di al-Gouta. Si punta a raggiungere Kasrat Affan, per poi convergere a Mustajid Naqib, sulla sponda meridionale dell’Eufrate. Presa la località, Raqqa sarà stata completamente isolata dal resto della provincia. Inoltre, nella zona c’è il Ponte al-Mansoor. Il suo controllo, insieme a quello del Nuovo Ponte permetterà di creare due nuovi corridoi alle SDF. Sia per l’immissione di rinforzi e rifornimenti contro lo Stato Islamico sia per l’evacuazione dei civili dalle zone degli scontri. L’obiettivo a breve, infatti, è aprire anche il quarto asse contro Isil. Quello sud A Yarmouk e Shahada.

Il Ponte Nuovo a Raqqa sud appena conquistato dalle SDF

 

Back To Top