skip to Main Content

Mozambico, Nyusi convoca un summit d’emergenza SADC contro ISCAP

Nyusi convoca un summit d’emergenza SADC contro ISCAP in Mozambico. Obiettivo: contrastare l’emergenza terrorismo nel paese. Si ripropone l’ipotesi di una missione militare

La Comunità di Sviluppo Sud Africana (SADC) dovrebbe tenere un summit straordinario della “doppia troika” sull’emergenza terrorismo in Mozambico. Lo ha richiesto lo stesso presidente del paese africano, Filipe Nyusi, anche chairman di turno dell’organismo, secondo Club of Mozambique. Al momento, però, non c’è ancora la conferma ufficiale di Sudafrica, Botswana e Zimbabwe. In ballo c’è il possibile invio di una missione militare della SADC per contrastare i jihadisti di Ahlu al-Sunna Wal Jamaa (al-Shabaab), affiliati allo Stato Islamico (ISCAP), a Cabo Delgado. L’ipotesi era stata paventata ad aprile, quando si sarebbe dovuto tenere il vertice (27 e 28). Questo, però, era stato cancellato per l’indisponibilità improvvisa di due dei tre membri della troika. Inoltre, non c’era certezza che Maputo avrebbe accettato.

La forza di 3.000 soldati e vari tipi di assetti fornirò sostegno alle FADM contro i terroristi di al-Shabaab. Maputo accetterà? E in che forma?

Secondo fonti africane, al summit della SADC si parlerà di una forza di circa tremila soldati. Questa dovrebbe essere composta da tre battaglioni di fanteria, due compagnie di forze speciali, due pattugliatori navali e forse anche un sottomarino. La componente aerea, invece, potrebbe essere garantita da due elicotteri armati, un aero per la sorveglianza marittima e uno da trasporto per il supporto logistico. Finora, però, il presidente del Mozambico ha sempre rifiutato aiuti esterni contro i miliziani pro-ISCAP. Le uniche forme di sostegno accettate da Maputo sono state quelle legate all’addestramento delle FADM, come il programma JCET degli Stati Uniti, o come la missione del Portogallo. Di conseguenza, non è escluso che possa proporre alla SADC un’opzione analoga. E cioè l’invio di una missione tecnica che si occupi della formazione delle truppe e del supporto logistico.

Back To Top