skip to Main Content

Mozambico, le FADM riconquistano Palma. Ma è davvero così?

Le forze armate del Mozambico (FADM) annunciano di aver ripreso Palma da al-Shabaab, ma si sa poco sulla controffensiva nella città a Cabo Delgado e non c’è notizia sulle migliaia di dispersi nel bush

Le forze armate del Mozambico (FADM) hanno ripreso il pieno controllo di Palma a Cabo Delgado, messa a fero e a fuoco nei giorni scorsi dai miliziani di Ahlu al-Sunna Wal Jamaa (al-Shabaab), affiliato allo Stato Islamico (ISCAP). Lo ha annunciato il portavoce per le operazioni nel nord del paese africano, il brigadiere Chongo Vidigal, parlando direttamente dalla città. Secondo l’alto ufficiale è stato ripreso sia l’aeroporto sia il centro abitato, nonché è stata messa in sicurezza tutta l’area. Il prossimo passo sarà creare le condizioni affinché gli abitanti locali possano tornare alle loro case. Non c’è stato, però, nessun accenno specifico ai jihadisti ISCAP se non che ne è stato ucciso un numero significativo durante l’offensiva. Non è chiaro, infatti, che tipo di resistenza abbiano offerto o se siano stati cacciati dai soldati. Non si sa nemmeno nulla sulle migliaia di persone ancora disperse nel bush, la boscaglia.

Si teme, i membri di ISCAP abbiano deciso di “cedere” Palma per motivi di opportunità, dopo aver ottenuto un doppio risultato

Si teme, infatti, che i miliziani pro-ISCAP sapessero bene di non poter resistere a un assedio delle FADM a Palma. Inoltre, essendo la città ormai semi distrutta e senza abitanti all’interno, i soldati mozambicani non avrebbero avuto limiti o impedimenti nelle manovre. Di conseguenza, al-Shabaab potrebbe averla abbandonata in anticipo, lasciandovi solo un presidio all’interno, per preservare il grosso delle forze. D’altronde, il gruppo ha già ottenuto un doppio risultato. Da una parte si è finanziato e ha recuperato risorse fondamentali alla sua sussistenza, saccheggiando le banche, i negozi e l’ospedale. Dall’altra, ha diffuso un fortissimo messaggio di propaganda, non solo a livello locale, grazie all’eco mediatica internazionale che ha avuto la carneficina nella città di Cabo Delgado. Perciò, nonostante Palma sia stata persa, la formazione si è rafforzata. Anche all’interno della galassia di gruppi legati allo Stato Islamico.

Back To Top