skip to Main Content

Mozambico, ISCAP arruola i giovani a Cabo Delgado con false offerte di lavoro

ISCAP arruola i giovani a Cabo Delgado con false offerte di lavoro. I jihadisti pro-ISIS promettono paghe elevate. Poi, una volta caduti in trappola, li minacciano di morte se rifiutano di combattere. La pratica si ripete in Tanzania e Sudafrica

ISCAP a Cabo Delgado sta arruolando i giovani con loro false offerte di lavoro. Lo ha denunciato il ministro della Difesa del Mozambico, Cristóvão Chume, sottolineando che decine di ragazzi nella provincia sono già caduti nella rete dei jihadisti pro-ISIS, dietro alla promessa che avrebbero ottenuto impieghi ben remunerati presso progetti sul Gas Naturale Liquefatto (LNG) o di altro tipo. Una volta caduti nella trappola, i giovani verrebbero poi forzati a combattere dietro la minaccia di morte. Pratiche analoghe, peraltro, verrebbero portate avanti dai reclutatori anche nei paesi africani confinanti, come la Tanzania e il Sudafrica, dove operano grandi cellule dei jihadisti, ben organizzate e strutturate. In questo modo i miliziani hanno a disposizione nuove forze da poter utilizzare per cercare di consolidare la loro influenza nel quadrante e di estenderla più all’interno nella nazione.

Back To Top