skip to Main Content

Libia, colpo di scena: Haftar rientra a Bengasi annunciando di stare bene

Libia, Colpo Di Scena: Haftar Rientra A Bengasi Annunciando Di Stare Bene

Colpo di scena in Libia, il generale Khalifa Haftar contro ogni aspettativa atterra a Bengasi e tiene un discorso

Colpo di scena in Libia, contro ogni aspettativa il generale Khalifa Haftar è tornato nel paese africano. E’ atterrato poche ore fa all’aeroporto di Bengasi, dove è stato accolto da leader tribali e luogotenenti. Lo annunciano i media locali. L’uomo forte della Cirenaica, che si era recato in Francia per delle cure, è sceso dall’aereo senza aiuto e ha salutato i presenti. Successivamente ha tenuto un discorso in cui ha assicurato di stare bene. Dopo la sua recente scomparsa, si è diffusa la voce che il comandante dell’operazione Dignity stesse molto male a seguito di un infarto, un ictus o un’emorragia celebrare. Fino ad arrivare alla morte. Le indiscrezioni e i sospetti sono stati alimentati dal fatto che dopo la sua partenza dalla nazione non si è più avuto traccia di lui. Le uniche notizie arrivavano dal suo staff, il quale garantiva che l’uomo di Tobruk stava bene e sarebbe rientrato presto in patria.

Mistero sul perché l’uomo forte della Cirenaica sia rimasto in silenzio finora. Alcuni ipotizzano che lo abbia fatto per capire chi gli fosse realmente fedele

Il ritorno di Haftar in Libia scompiglia nuovamente le carte e riapre la partita sulla leadership e la stabilità nel paese africano con il GNA e Feyez al-Serraj. Dopo la notizia sulla sua presunta morte, o comunque impossibilità a comandare, sono cominciate le speculazioni su chi sarebbe stato il suo successore. E in maniera più o meno evidente, in diversi si sono fatti avanti. Resta da capire ora, cosa succederà col rientro in patria del legittimo capo di Dignity. Rimane, comunque, ancora un mistero irrisolto in questo giallo. Perché Haftar ha mantenuto il silenzio più assoluto finora. Soprattutto perché in questi giorni si studiava il “post”. Alcuni analisti ipotizzano che la scomparsa sia stata una mossa voluta e pianificata dell’uomo forte della Cirenaica. Per capire chi gli era effettivamente fedele e chi, invece, lo avrebbe tradito alla prima occasione. Se fosse così, nei prossimi giorni ci potrebbero essere epurazioni o sostituzioni eccellenti nel suo schieramento.

Back To Top