skip to Main Content

Iraq, Isis è stato cacciato dal quartiere 17 Tamuz a Mosul

Iraq, Isis è Stato Cacciato Dal Quartiere 17 Tamuz A Mosul

I team NBCR cercano possibili tracce di armi chimiche Isis nel distretto

Isis è stato cacciato definitivamente dal quartiere 17 Tamuz (17 Luglio) a Mosul. In giornata le forze irachene avevano annunciato di aver preso il controllo di metà del distretto, quella settentrionale. Poi hanno continuato ad avanzare sconfiggendo Daesh. Nelle manovre, peraltro, sono state usate le stesse armi “speciali“ dello Stato Islamico: i droni armati. I quadricotteri sono serviti a eliminare le ultime sacche di resistenza nella zona da distanza di sicurezza. Proteggendo allo stesso tempo l’incolumità dei civili. Finita la battaglia, sono intervenute le unità NBCR (Nucleare, Batteriologico, Chimico e Radioattivo) delle forze anti-terrorismo. Queste, insieme alle truppe stanno setacciando l’area per rilevare l’eventuale presenza di tracce di agenti nervini. Proprio nel quartiere, infatti, pochi giorni fa è stata scoperta e smantellata quella che è considerata la più grande fabbrica di armi chimiche Isil a Mosul.

Battaglia a Najar per arrivare al Terzo Ponte. Poi, sarà la volta di al Zanjili

Nel frattempo, prosegue l’offensiva nel quartiere di Najar da due fronti: sud e nord ovest. A cui, da oggi, se ne aggiungerà n terzo: quello occidentale. Le unità sul campo puntano a liberare da Isis la zona e a prendere il controllo del Terzo Ponte. Ciò permetterà alle forze irachene di ricevere rinforzi e rifornimenti, direttamente in loco e in tempi brevissimi. Obiettivo successivo sarà lanciare un’offensiva su più assi contemporaneamente ad al Zanjili, per poi arrivare alla Città Vecchia e alla Grande Moschea (al Nuri). Qui i miliziani dello Stato Islamico sono assediati e mantenuti costantemente sotto pressione. Non c’è fretta di attaccare. Si aspetta che il resto del contingente porti a compimento i compiti previsti. Poi, ci sarà la battaglia finale per far morire il sogno del Califfato nel luogo dove è nato a giugno del 2014.

A Qayrawan le PMU conquistano da Isis il villaggio di Al-Qahira (Il Cairo)

A ovest di Mosul le milizie paramilitari sciite PMU continuano a cacciare Isis dai villaggi della zona. Nelle scorse ore lo Stato Islamico ha perso Al-Qahira (Il Cairo) nella zona sud di Qayrawan e si appresta a circondare la regione per chiudere i miliziani al suo interno. Una volta completata la manovra, i combattenti lanceranno un’offensiva per neutralizzare Daesh e poi proseguire verso i confini tra Iraq e Siria.

Back To Top