skip to Main Content

Iraq, a Mosul Isis si nasconde nei tunnel sotterranei. Per poco

Iraq, A Mosul Isis Si Nasconde Nei Tunnel Sotterranei. Per Poco

I miliziani Isis, soprattutto foreign fighters, si sono nascosti nel sottosuolo. Ma le forze irachene li stanno stanando

Mosul è stata liberata da Isis, ma il lavoro delle forze di sicurezza irachene per eliminare le ultime sacche di resistenza prosegue. Queste stanno effettuando una ricerca a tappeto, casa per casa, nelloa Città Vecchia per scovare i miliziani Daesh che si sono nascosti. Anche sotto la superficie. Sono già molti, infatti, i tunnel sotterranei rinvenuti, all’interno dei quali c’erano dei jihadisti. Solo nelle ultime ore ne sono stati catturati 28, la maggior parte dei quali sono stranieri. Foreign fighters, come si pensava. Questi, a differenza dei loro compagni locali non sono potuti fuggire dalla zona, in quanto non sapevano dove andare. Perciò, qualcuno di loro ha scelto di combattere fino alla morte. Altri, invece, hanno preferito lasciare i campi di battaglia dello Stato Islamico per trovare rifugi relativamente sicuri. Da cui fuggire una volta che le acque si fossero tranquillizzate.

La più grande sconfitta di Isis non è aver perso Mosul. Ma, come dimostrano i fatti, non essere riuscito a piegare gli iracheni

Intanto, nella Città Vecchia a Mosul si comincia a fare la conta dei danni causati dalla battaglia contro Isis. Secondo le prime stime, oltre 5.500 edifici sono stati danneggiati o distrutti negli scontri con Daesh. Alcuni di questi dati alle fiamme dagli stessi jihadisti per cercare di confondere il nemico e distrarlo dall’offensiva. Gli iracheni, però, non si sono persi d’animo e hanno già cominciato a sgombrare le macerie. Appena conclusa l’operazione si procederà alla ricostruzione della città. Questa, come fanno sapere gli abitanti locali, sarà anche più bella di prima. Segno che lo Stato Islamico ha causato molto dolore ai civili, ma non è riuscito a togliere loro la speranza. Questa, con ogni probabilità è la più grande sconfitta per gli estremisti. Nonostante le barbarie, le esecuzioni e la violenza quotidiana, non sono riusciti a piegare gli iracheni.

Miliziani Isis arrestati dopo essere stati trovati nella rete di tunnel a Mosul

 

La popolazione civile a Mosul sgombra le macerie per dare il via alla ricostruzione

Back To Top