skip to Main Content

Intelligence, Netanyahu a sorpresa nomina D. come direttore del Mossad

D., gia vice capo del Mossad, diventa direttore. Lo ha annunciato con grande anticipo il premier israeliano Benjamin Netanyahu. L’obiettivo è evitare possibili ostacoli durante il periodo elettorale

Il nuovo direttore del Mossad sarà “D.”, attuale numero due dell’agenzia. Lo ha annunciato il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, su Twitter. Se la sua nomina verrà approvata dalla Commissione Goldberg, sostituirà Yossi Cohen alla guida dell’intelligence a giugno del 2021. La notizia curiosa è che solitamente nello Stato ebraico gli avvicendamenti di questo tipo vengono comunicati con pochissimo anticipo, a volte anche solo pochi giorni prima del cambio. Questo largo anticipo, invece, è legato alla volontà di scegliere il nuovo capo degli 007 prima del voto. Ciò in quanto nel corso della stagione elettorale c’era il rischio che l’opposizione o le fazioni avverse bloccassero la nomina. Si attende ora l’eventuale reazione del partito Blue and White e del suo leader Benny Gantz, i quali avevano sottolineato di voler soppesare prima di approvare le nomine di questo tipo.

Back To Top