skip to Main Content

I Bitcoin e le Blockchain potrebbero presto arrivare in Kazakhstan

Il Kazakhstan è molto sensibile al tema dei Bitcoin e delle criptovalute, tanto che che ne sponsorizza una propria: il CryptoTenge

I Bitcoin e le altre criptovalute potrebbero presto fare il loro ingresso in Kazakhstan. Il governo di Astana, infatti, potrebbe concedere la sua prima licenza di stato a un gruppo che si occupa di blockchain e cryptocurrency. Lo riporta la stampa locale. In particolare, la Blockchain and Cryptocurrency Association ha presentato domanda per essere riconosciuta dalle istituzioni come entità legale. Ciò per poter dare avvio alle sue attività. La nazione, comunque, da tempo investiga il potenziale della valuta digitale. Tanto che sta sponsorizzando una propria moneta virtuale, chiamata CryptoTenge. Questa dovrebbe funzionare in modo simile al CryptoRublo della Russia, che invece, ha posto forti limiti all’espansione delle criptovalute nella Federazione. Nonostante ciò, lo scorso luglio è stato firmato un ‘Blockchain pact’ insieme alla piattaforma Waves. L’obiettivo è creare un nuovo hub come quello a Singapore.

Nella Comunità degli Stati Indipendenti (CIS) è competizione per sfruttare al meglio le blockchain

“Il nostro obiettivo è scrivere le regole del gioco nel mercato della Blockchain e della criptovaluta insieme alle autorità in Kazakhstan – ha affermato Yessin Butin, presidente dell’Associazione -. Non ci sono aziende che operano in questo mercato al momento, ma sono tante quelle che vedono le potenzialità offerte dalla tecnologia”. Nella Comunità degli Stati Indipendenti (CIS) c’è stato il boom della valuta digitale e tutte le nazioni del gruppo stanno cercando i modi per sfruttarla al meglio. Tanto che sono in competizione tra loro per arrivare prime. A proposito, la Bielorussia ha appena annunciato che sta pensando di legalizzare gli scambi di Bitcoin. Ci si è resi conto, infatti, della necessità di sviluppare sistemi di mercato della cryptocurrency a livello governativo. Sia per non perdere le opportunità offerte dalle blockchain sia per contrastare le perdite dovute al commercio illegale di moneta digitale.

Back To Top