skip to Main Content

Difesa & Sicurezza ha superato 1.000 articoli: Grazie!

Difesa & Sicurezza Ha Superato 1.000 Articoli: Grazie!

Difesa & Sicurezza in un mese e mezzo dalla nascita è entrata su Google News

Difesa & Sicurezza ha superato quota 1.000. Sono il numero degli articoli pubblicati da quando siamo nati e sbarcati sul web: e cioè il 20 novembre 2016. All’inizio i numeri dei lettori erano pochi. Poi grazie all’indicizzazione sono aumentati. Infine lo sbarco su Google News ci ha permesso di fare la differenza. E solo dopo un mese e mezzo che eravamo attivi. Entrare era un grande rischio, una responsabilità e un’incognita. Sbagliare avrebbe voluto dire chiudere. Ma abbiamo voluto correrlo lo stesso con tutte le nostre forze, perché sapevamo che doveva essere fatto. Beh, oltre 1.000 articoli e una percentuale di lettori affezionati pari a più del 60% del totale, dicono che abbiamo fatto bene.

Nei primi 2 mesi abbiamo subito quasi 10.000 cyber attacchi “fisici”, con punte di 3.000 in una settimana e più di 500 in sole 12 ore

Non sono mancati gli attacchi: offese sui social media e cyber aggressioni. Nei primi 2 mesi ne abbiamo subiti quasi 10.000 in 2, con punte di 3.000 in una settimana e più di 500 in sole 12 ore. I nostri nemici sul web non erano botnet, ma persone in carne e ossa. Un’unica volta siamo stati anche buttati giù per circa mezz’ora. Ma questo non ci ha demoralizzato. Anzi. Ci ha dato maggior carica. Visto che qualcuno si impegnava insistentemente a zittire la nostra piccola voce su internet, voleva dire che quello che scrivevamo funzionava. Perciò, abbiamo ripreso a trasmettere immediatamente, con nuovi articoli e approfondimenti. Ma soprattutto con più grinta.

Siamo stabilmente nelle homepage di Google News sui temi che trattiamo

Non sono mancate le soddisfazioni. Quando testate autorevoli hanno iniziato a riprendere gli articoli di Difesa & Sicurezza, citandoci e inserendo i link dei nostri articoli; quando abbiamo cominciato a stazionare stabilmente nella prima pagina di Google News, dedicata ai temi che trattiamo: dalla lotta al terrorismo alla difesa, all’ambito cyber. Ciò è stato poi suggellato da una buona crescita di lettori, che sempre più spesso tornano sul nostro sito anche solo per curiosare sulle ultime novità. Tutto questo ci fa dire che siamo nella direzione giusta. Sicuramente c’è ancora tanto da fare e da migliorare, ma le fondamenta ci sono.

Grazie a tutti: faremo sempre meglio, ma vogliamo il vostro contributo. Il nostro obiettivo è informare, non formare

Con questo post vogliamo ringraziare tutti. Da chi ogni giorno ci permette di avere una “Ferrari” per diffondere i nostri contenuti ai lettori di Difesa & Sicurezza. Dai curiosi ai colleghi delle altre testate, ai nostri cyber avversari. Ma soprattutto GRAZIE alle nostre famiglie, per la pazienza e la tolleranza, e a chi ha accettato di condividere con noi il suo punto di vista su una serie di temi. Ci aiutate a pensare e a non fossilizzarci mai. Tutti voi in un modo o nell’altro ci avete dato sostegno e fatto crescere. Ci impegniamo a ripagarvi, lavorando ancora di più per dare un prodotto sempre migliore e imparziale. Non vendiamo nulla, né siamo custodi di segreti o del verbum. Pubblichiamo notizie, ricordando semplicemente fatti o angolature che riteniamo interessanti. Ciò che vogliamo fare è informare, non formare. Pensiamo che quello sia compito di altri. Fateci sapere i vostri suggerimenti, le proposte o anche le critiche. Usate la nostra mail: info@difesaesicurezza.com. Saremo più che felici di riceverli e svilupparli.

Lo Staff di Difesa & Sicurezza

Il primo articolo uscito sulla nostra testata

Back To Top